lunedì 10 marzo 2014

Abilitare Trim su SSD in Ubuntu 13.10 “Raring Ringtail”.

Ormai i dischi SSD sono molto diffusi anche nella fascia media dei desktop: sicuramente questo è merito dei prezzi in discesa, ma c’è anche da considerare il grande aumento delle prestazioni che offrono gli SSD.
Infatti l’ultimo vero collo di bottiglia per i PC moderni sono i dischi tradizionali che contengono ancora componenti meccaniche; questo blocco delle prestazioni però è stato superato con i dischi allo stato solido, ed ecco perché i principali sistemi operativi si sono muniti di un supporto nativo a questi dischi.
Trim serve per mantenere alte le performance sui dischi a stato solido, e non è attivo di default (per ora) nelle nuove installazioni di Ubuntu e derivati ma con questa guida, diventa facilissimo attivarlo:
http://lightrush.ndoytchev.com/random-1/howtoconfigureext4toenabletrimforssdsonubuntu
prima di provare, fate un backup di "fstab" per sicurezza! il filesystem testato dall'autore della guida (e da me ieri sera) era l'EXT 4.
ubuntu_trim
Riassumendo, si apre il terminale e si digita:
gksudo gedit /etc/fstab

vi si aprirà "fstab" in stile "blocco note" e alla voce
ext4    errors=remount-ro
aggiungete "discard" prima di "errors=remount-ro" per avere questo risultato
(mi raccomando la virgola dopo "discard")  ;D
ext4    discard,errors=remount-ro
riavviate il PC e siete ok!
Test per verificare il Trim:
http://lightrush.ndoytchev.com/random-1/checkiftrimonext4isenabledandworking
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Fonte: http://nelregnodiubuntu.blogspot.com/2014/02/abilitare-trim-su-ssd-in-ubuntu-1310.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...