lunedì 18 novembre 2013

I legami della famiglia Bush con il Nazismo e la società segreta Skullsand Bones


Tradotto e Riadattato da Fractions Of Reality


Famiglia Bush
Vi sono forze segrete che controllano il vero potere negli Stati Uniti. Questi includono servizi segreti come la CIA e l'FBI, i complessi militari industriali , organizzazioni segrete e società come Skull and Bones e innumerevoli fondazioni. Tali organismi potrebbero essere chiamati "Puppet Master" come fa l'autore Andrew Kreig. Mr. Kreig è l'autore di un nuovo libro sulla materia e il direttore del Progetto giustizia e Integrità e un giornalista investigativo e sostenitore della pubblica di trasparenza e dello Stato di diritto. Ha parlato con Voice of Russia su questi e altri temi.


Ciao, questo è John Robles. Sto parlando con il signor Andrew Kreig. Lui è un avvocato, il fondatore e direttore del Progetto Giustizia Integrità e un sostenitore della riforma legale. Egli è anche l'autore del libro Presidential Puppetry: Obama, Romney and Their Masters. State ascoltando un'intervista.

Read more: http://voiceofrussia.com/2013_11_07/Bush-family-ties-to-the-Nazis-and-Skull-and-Bones-are-significant-Andrew-Kreig-7942/dipresidenziale : Obama, Romney e loro padroni. State ascoltando un colloquio in corso.

Kreig: Quando il segretario alla Difesa Chuck Hagel è stato nominato, c'era ogni sorta di dramma politico su di esso. I repubblicani negli Stati Uniti stavano cercando di creare a lui e il presidente Obama un momento difficile, anche se il soggetto aveva un bel po 'di esperienza. Ma la sua candidatura per certi versi è stato un po 'in dubbio.

La gente cercava di trovare tutto quello che potesse avere un effetto leva. Ma una cosa che non è mai venuta fuori, John, è stato il suo coinvolgimento con la società che ora possiede la Diebold, l'azienda elettorale che hai appena citato.

Quindi, una parte molto importante della storia del Segretario della Difesa Hagel è quella di un veterano del Vietnam e senatore degli Stati Uniti. Del resto si è quasi perso traccia, quasi come una situazione alla "George Orwell - Winston Smith" .

È stato presidente di una importante società di conteggio del voto in Nebraska che ha raccolti i voti per la sua prima e seconda elezione al Senato.

E anche lui conserva ancora la proprietà in questa azienda che è oggi la più grande azienda di tabulazione delle elezioni negli Stati Uniti.

Robles: No, Vai pure avanti.

Kreig: Ma ho parlato con giornalisti di Capitol Hill giornalisti che coprivano quelle udienze. E io ho detto: "Perché non si racconta questo?" E mi hanno detto, che non ne avevano mai sentito parlare. E questo è il genere di cosa che sento tutto il tempo.

Robles: Non ne abbiamo mai sentito neanche parlarne. E siamo sempre alla ricerca di queste cose, quindi ... Questo è il primo che ho sentito su di esso.

Kreig: Questo perché tutti noi possiamo procedere solo sulla base delle informazioni e dei suggerimenti che otteniamo. E spesso a Washington vi è una specie di saggezza convenzionale, un modo di pensare, e forse la gente dovrebbe andare un po' al di fuori di esso.

Ma anche attraverso la mia indagine di questi processi politici e il parlare con persone che stavano facendo trucchi sporchi molto profondi e scuri e ora si sentono male per questo, ho conosciuto fatti autentici, che sono nei fascicoli.

Robles: Possiamo continuare, per quanto riguarda il tuo libro nuovo ... molto interessante e ho davvero apprezzato il vostro entrare nel merito di tutto questo. Che cosa ci puoi dire circa la storia segreta di Ronald Reagan e Bill Clinton e le connessioni di Hillary Clinton con l'FBI e la CIA e l'intelligence e il complesso militare-industriale?

Kreig: Ora, ho appena collegato i puntini, e posso dire categoricamente che ogni presidente americano da Jimmy Carter è stato un bene in un senso né della CIA o dell'FBI, almeno per una parte del tempo prima che entrassero politica.

Un anno fa un autore di nome Seth Rosenfeld è uscito con un libro molto interessante, chiamato " Subversive: La Guerra del FBI a studenti radicali, e l'ascesa di Reagan al potere ".Questo è il prodotto di 30 anni di caccia ai documenti attraverso il Freedom of Information Act.

Egli documenta che Ronald Reagan era un informatore dell'FBI dall'inizio praticamente del 1950, molto prima di entrare in politica. E ha fatto strada attraverso le relazioni, dove prima stava aiutando l'FBI, poi hanno cominciato ad aiutarlo, e poi, infine, come ha avuto modo di essere il governatore e poi un candidato è stato molto di reciproco il sostegno. Ma è iniziato nel 1950, e questo è un lungo periodo di collaborazione e mette in nuova luce il modo di ascendere in politica.

La storia del presidente Clinton è molto più breve e meno documentato con le carta, ma penso che sia abbastanza convincente che nel momento in cui stava cercando di evitare di andare in guerra verso la fine del 1960, la CIA si mise in contatto con lui per ottenere informazioni utili dai circoli contro la guerra che Clinton frequentava all'epoca.

Così ho messo insieme ancora una volta la prova che è proprio lì fuori, e il lettore può giudicare la potenza delle prove, ma penso che siano abbastanza persuasive, che almeno per quel periodo stava collaborando nella trasmissione di informazioni che l'avrebbe aiutato a mantenere il suo status.

E questo è stato il modo per aggirare il tempo del suo viaggio in Russia e molto interessanti piccoli dettagli che nessuno riusciva a trovare e unire, cosa che io ho appena fatto.

Per esempio il suo compagno di stanza era Strobe Talbott che traduceva il " diario Krusciov". Quindi questi sono i tipi di dettagli che aiutano a dimostrare la storia e sono proprio lì fuori per chiunque voglia unire i puntini, come me. E la cosa sorprendente è che nessuno lo fa.

Robles: Posso farti una domanda per quanto riguarda questo momento? Voglio fare l'avvocato del diavolo. E' un male che è il presidente abbia collegamenti con i servizi segreti? Voglio dire, che ottenga una reale comprensione come il Presidente Putin di ciò che sta realmente accadendo e di come le cose funzionano veramente a mio parere. E 'una brutta cosa?

Kreig: No, e apprezzo la domanda, e non sto sostenendo che si tratta di una cosa negativa. In effetti, una delle sottotrame di questo che faccio molto chiaro nel libro è che rivelo nel libro che mia madre, che era un autore molto noto negli Stati Uniti, un investigatore e un viaggiatore del mondo, che è stato invitato dai comunisti di andare in Cina prima di Nixon ha fatto, e le diedero un tour VIP della Cina come un autore. E vi svelo che in realtà lei era al tempo una risorsa per Central Intelligence Agency, e che lei ha riportato di nuovo in quello che ha visto a uno dei funzionari superiori della CIA.

La parte più rilevante è che lei aveva lasciato il college per essere una delle prime donne negli Stati Uniti ad unirsi ai Marines durante la seconda guerra mondiale. E tutto questo è patriottico.

Robles: Se avete qualcuno nell'intelligence, voglio dire, se hai qualcuno nella CIA o hai qualcuno in MI5, MI6 o o hai qualcuno nel FSB o il SVR o del KGB o qualsiasi altra cosa. Insomma queste persone sono reali, la maggior parte di loro sono, patrioti veri, e hanno intenzione di fare tutto il possibile per tutelare e promuovere i loro paesi. Quindi non credo che sia una brutta cosa avere quella persona come un leader.

Kreig: Beh, mi limiterò a fare un punto. Ho detto che ogni presidente da Carter in poi era un asset.

Due cose su di esso: La prima è per questo fatto che le mie ricerche si fermino con Carter? Beh, perché era un laureato della US Naval Academy e della generazione della seconda Guerra Mondiale come lo erano i suoi predecessori George HW Bush, e così via.

Quindi quelle persone che conosciamo, erano in campo militare, e così via, quindi non è un mistero che deve essere scoperto attraverso canali pubblici.

L'altra cosa è che c'è meno evidenza dell'appartenenza di George W. Bush, che per il presidente Obama stranamente, alla CIA.  Ma d'altra parte il padre (di Bush) era capo della CIA.

Quindi, è cresciuto in questo ambiente, e suo padre ( il coinvolgimento della CIA con il padre risale ai primi anni 1950, subito dopo che il padre si è laureato a Yale), quindi non è solo per un anno o giù di lì che il padre è stato capo della CIA. E 'un tempo di vita per tutta la famiglia. Ma proprio per questo motivo vi è la prova meno specifico di George W. Bush. 

Robles: Devo chiederti questo: allora che dire di Prescott Bush ed i collegamenti con i nazisti? Ci può dire qualcosa?

Kreig: Beh, ho un intero capitolo su Prescott Bush ed i suoi stretti legami, in realtà tutta la sua carriera è un'avventura. E ho tracciato il collegamento con i nazisti. Il capitolo è probabilmente solo circa 6 o 7 pagine, ho ottenuto interi libri su Prescott Bush proprio qui sul mio scaffale, ma sto riassumendo: 'Sì, aveva legami con i nazisti, erano di tipo molto significativi'.

Ma i lettori vedranno che questo è stato un legame molto stretto, eppure era come molte cose che coinvolgono Wall Street, abbastanza complesso per cui vi è una certa negazione dei coinvolti.

C'è una connessione russa. Il collegamento è che il suo caro amico e contemporaneo di Yale di Skull & Bones, la famiglia Harriman lo portarono nella loro azienda e lo hanno aiutato.

Il contesto interessante di questo, in particolare a quelli in Russia, è la stretta connessione tra Prescott Bush e Averell Harriman, che era un uomo molto ricco e l'ambasciatore degli Stati Uniti alla Russia. Lui e Prescott Bush lavoravano in una ditta di Wall Street Brown Brothers Harriman.

E fu in quel contesto che uno dei loro compiti più importanti fu nel corso del 1930, la gestione di molti rapporti degli Stati Uniti per il finanziatore principale dell'ascesa di Adolf Hitler al potere.

Questo finanziere ha voluto diversificare i suoi beni negli Stati Uniti ed era Prescott Bush, che era responsabile della contabilità e che ha richiesto molti viaggi in Russia, ma anche coinvolto la famiglia Harriman che si sarebbe rivelato così importante nella politica degli Stati Uniti per molti, molti anni e Harriman era un vero burattinaio che ha portato, in questo modo, la famiglia Bush in un'orbita elitaria in maniera piuttosto prominente.

Quindi non è che semplicemente stavano lavorando con Adolf Hitler durante la sua ascesa al potere, ma che questo è il contesto estremamente importante perdurato nel governo americano per molti anni.

Robles: Cosa puoi dirci dei collegamenti della famiglia Bush e la Skull & Bones, società cosiddetta "segreta" alla Yale University? Che ne sai tu della Skull & Bones e la loro manipolazione, e la connessione con il potere élite negli Stati Uniti?

Kreig: Penso che sia molto più importante di quanto molti pensano, incluso me stesso, quando ho iniziato questa ricerca.

Sono un laureato di Yale Law School, che è una scuola professionalee solo coloro che sono anziani non laureati di Yale possono essere portato in Skull & Bones , che è una società segreta fondata essenzialmente alla fine del 1830.

La famiglia Bush è stato molto importante in esso, così la famiglia Harriman.

John Kerry era un membro e abbiamo avuto la situazione molto insolita, nel 2004 negli Stati Uniti, che entrambi i candidati alla presidenza, John Kerry e George Bush, erano stati membri di Skull & Bones nel corso del 1960 a Yale.

Solo 15 persone l'anno sono invitati a partecipare, e davvero non si può entrare perché tu sei il capitano di calcio o bello o intelligente.

Anche se quando ho iniziato la ricerca non ho capito quanto sia importante molte di queste società segrete o gruppi segreti sono, tra cui il Council on Foreign Relations, le Borse di studio Rhodes, le Fondazioni, questi sono modi di controllare il potere dinastico in modo che quando qualcuno muore venga sostituito da un potere uguale.


Fonte: http://fractionsofreality.blogspot.com/2013/11/i-legami-della-famiglia-bush-con-il.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...