giovedì 17 ottobre 2013

TRIGLICERIDI ALTI E PAURE INFONDATE



LETTERA

DUE ANNI DI DIETA VEGANA PREVALENTEMENTE CRUDISTA

Ciao Valdo, Da circa 2 anni ho mutato la mia dieta passando ad una alimentazione direi vegana prevalentemente crudista, con qualche saltuario sgarro (pizza con mozzarella ad esempio).

NIENTE FARMACI, FUMO, CAFFÈ O THE

Ho abbandonato qualsiasi farmaco, non bevo alcolici, non assumo caffè o tè. Niente fumo. Assumo prevalentemente frutta e centrifugati e devo dire che ho avuto sensibili miglioramenti di salute. Prima soffrivo di emicranie potentissime e di stanchezza perenne.

PREOCCUPANTI MALESSERI E ANALISI MEDICHE CON TRIGLICERIDI SOVRABBONDANTI

Da qualche mese però mi rincorrono dei piccoli malesseri che mi hanno portato a fare delle analisi di
accertamento. Questi malesseri sono la ricomparsa di emorroidi e dolori cervicali. Gli esami del sangue riportano tutti valori nei range (compreso colesterolo) a parte i trigliceridi che presentano valori doppi rispetto a quelli massimi desiderabili.

STO BATTENDO I RECORD DI MIO PADRE

I valori di trigliceridi erano alti anche prima della svolta vegana. Pure mio padre ha sempre presentato valori piu alti della norma (ma non doppi!!!). Anche la tiroide è ok.

QUALCHE STRESS DI TROPPO MA NIENTE SEDENTARIETÀ

Conduco una vita stressante per via del lavoro che svolgo, ma non sono sedentario e svolgo almeno 1 o 2 volte la settimana dello sport (ciclismo e tennis). Ti scrivo per cercare di capire come inquadrare la situazione, essendo piuttosto disorientato. Grazie.
Claudio

*****

RISPOSTA

SIAMO ALLE SOLITE

Ciao Claudio. Datti una calmata e fai meno analisi. Appartieni alla larghissima schiera di chi è bravo a migliorare la dieta, ma è assai meno bravo a capire come funzionano i meccanismi ripulitivi del corpo, per cui alla prima crisi eliminativa si spaventa e va in fibrillazione.

OGNI MIGLIORAMENTO INTENSO COMPORTA CRISI ELIMINATIVE

L'ho detto e ripetuto ormai 1000 volte che i miglioramenti alimentari, dal pesante al leggero, dal cotto al crudo, dall'alto-proteico al basso-proteico, dall'animale al vegetale, dal vorace al sobrio, dal secco all'acquoso, dal devitalizzato al vitale, dal sintetico al naturale, dal crudele all'innocente, dal vivere in tensione allo stendersi al sole, comportano tutti una grossa trasformazione corporale e mentale.

OGNI CANTIERE AL MONDO SMANTELLA, DISINCROSTA ED ESPELLE DEI RUDERI

In pratica, sia il corpo che il cervello vengono coinvolti in una massiccia opera di ristrutturazione interna. Il tuo corpo diventa un cantiere biologico con dei lavori in corso, delle disincrostazioni alle pareti arteriose, degli scioglimenti di grassi, delle chelazioni di depositi minerali, dei prelievi di residui farmaceutici, delle espulsioni di detriti cellulari o virus endogeni che ostruiscono il circuito vascolare.

LE CRISI DIPENDONO DA DIVERSI FATTORI

Chiaro che da questo cantiere corporale deve andar fuori del materiale di scarico, e che questa operazione può avvenire poco tempo dopo i miglioramenti in corso o anche a ondate successive, con la regia perfetta ed insindacabile dei meccanismi immunitari. I fattori-base di queste crisi eliminative sono la qualità e la qualità dei prodotti tossici accumulati, lo stato di salute del soggetto, l'età del soggetto, i comportamenti correnti più o meno virtuosi del soggetto stesso.

I VELENI IN USCITA DEVONO PER FORZA TRANSITARE PER IL SANGUE

Chiaro che la fuoriuscita dei materiali di scarico avviene necessariamente attraverso il circuito vascolare, per cui il tuo sangue in quelle circostanze manda fuori grassi, trigliceridi, tossine e quant'altro, per cui se vai ad analizzarlo scopri valori doppi e tripli e magari pensi che pure tuo padre aveva gli stessi problemi, e che quindi sei preda del solito fattore ereditario e genetico, ovvero dei comodi scaricabarile usati dalla medicina. Non pensi però che tuo padre non digiunava e non adottava diete vegane!

IMPARIAMO A CONOSCERE MEGLIO IL NOSTRO CORPO E SOPRATTUTTO A FIDARCI DEI SUOI MAGICI POTERI DI RIEQUILIBRIO

Stattene dunque sereno e tranquillo e lascia perdere sciocche analisi del sangue dal valore predittivo zero, basate su foto istantanea di una situazione, e non certo su una curva continua e cinematografica di andamento salutistico. Le crisi eliminative, siano esse febbre, influenza, muco, mali di testa, eruzioni cutanee, valori sballati alle misurazioni, e altre amenità del genere, vanno accolte come benedizioni stellari e come meccanismi autoguaritivi salva-vita.

Valdo Vaccaro


Fonte: http://valdovaccaro.blogspot.com/2013/09/trigliceridi-alti-e-paure-infondate.html

1 commento:

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...