mercoledì 7 agosto 2013

La CIA finanzia con 630.000$ uno studio su come controllare il clima globale attraverso la geoingegneria

Lo studio è finanziato dalla CIA per studiare gli effetti e le implicazioni della Geoingegneria sulla sicurezza nazionale

Tradotto e Riadattato da Fractions Of Reality



Il potere, la capacità di raggiungere e di influenzare fa della CIA un punto fermo delle teorie del complotto.

La notizia che la CIA è impegnata a finanziare in parte uno studio scientifico sulla geoingegneria su come controllare il clima è probabile che non faccia altro che aumentare la speculazione sulle attività clandestina dell'agenzia.

Secondo il sito americano 'Mother Jones' la CIA sta aiutando a finanziare uno studio della National Academy of Sciences (NAS) che avrà il compito di indagare se gli esseri umani potrebbero utilizzare la geo-ingegneria - che è definita come l'intervento intenzionale e su larga scala nel sistema climatico della Terra - per fermare il cambiamento climatico.

Il sito web NAS descrive lo studio come un'indagine con "un numero limitato di tecniche di geoingegneria proposte, tra cui esempi di gestione della radiazione solare (SRM) e la rimozione di anidride carbonica (CDR)."

Lo scopo è di comprendere "in generale i potenziali impatti derivanti dall'impiego di tali tecnologie, tra cui possibili questioni ambientali, economiche e le preoccupazioni in chiave sicurezza nazionale".

La gestione della radiazione solare (SRM) è un ramo teorico di geoingegneria che ventila l'idea di riflettere la luce del sole, nel tentativo di bloccare la radiazione infrarossa e bloccare l'aumento delle temperature.

Il costo del progetto è segnalato per essere di  630,000$ che NAS sta ripartendo tra CIA, la National Oceanic and Atmospheric Administration, e la NASA.

Molta speculazione ha circondato chi sostiene che il governo degli Stati Uniti è da tempo coinvolto in operazioni di manipolazione del tempo, tra cui un tentativo molto discusso di cloud-seeding - il processo di dispersione di sostanze in aria per creare condense di nuvole o nuclei di ghiaccio e, successivamente, indurre pioggia o neve - come durante la guerra del Vietnam.

E 'stato ampiamente riportato anche che il governo cinese abbia seminati nubi in vista della cerimonia di apertura Olimpiadi 2008 per deviare un acquazzone altrove e mantenere lo stadio secco sparando cristalli di ioduro nelle nuvole di pioggia sopra Pechino.

La manipolazione del clima è stata oggetto di discussione recente sui notiziari americani dopo alcuni reclami da parte di alcuni commentatori americani che devastati dai tornado in Oklahoma, insieme ad altri eventi meteorologici estremi come l'uragano Sandy, hanno affermato che essi sono stati creati dal governo degli Stati Uniti con il parco antenne Haarp in Alaska. 

Un portavoce della CIA ha rifiutato di commentare lo studio della NAS ma a Mother Jones ha detto:. "E' naturale che su un tema come il cambiamento climatico l'Agenzia stia lavorando con gli scienziati a comprendere meglio il fenomeno e le sue implicazioni sulla sicurezza nazionale"

Fonte: http://fractionsofreality.blogspot.com/2013/07/la-cia-finanzia-con-630000-uno-studio.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...