domenica 5 maggio 2013

Margherita Hack: garante del cicap o satanista teosofica?

Crediamo che qualcuno debba istituire una commissione per controllare le affermazioni paranormali di Margherita Hack, garante scientifico del Cicap, un'organizzazione "educativa" e senza finalità di lucro [ma che ha un'intera sezione dedicata a fare business sulle "bufale" con libri, riviste e gadget], fondata nel 1989, che dovrebbe promuovere un'indagine scientifica e critica sul paranormale, ma fa tutt'altro, come ben sanno quelli che sono presi di mira dalla novella Inquisizione per aver documentato verità storiche e scientifiche diverse da quelle imposte dai tribunali globali dispensatori di dogmi incrollabili. 
Screenshot dal sito del Cicap: le bufale, vere o presunte, ci vengono smascherate a caro prezzo.


Da wikipediadi Margherita Hack leggiamo:

"Avversa a ogni forma di superstizione, comprese le pseudoscienze, dal 1989 è garante scientifico del CICAPe, dal 2002, presidente onorario dell'Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti[21]"

Vediamo però se il nostro "oracolo della scienza" Margherita Hack è davvero avversa alle pseudoscienze; La risposta è: NO! Infatti scopriamo che la nostra sedicente astrofisica è in realtà una astroteosofa. Da un articolo del corriere leggiamo infatti come la nostra Hack giustifichi "su basi scientifiche" la scelta di non mangiare carne:




"Bisogna dire subito che per Margherita Hack essere vegetariana è stato relativamente facile. E' lei stessa a premetterlo nelle prime pagine del libro e a confermarlo in ogni occasione: «Non ho dovuto rinunciare a nulla, sono nata vegetariana. I miei lo erano perché avevano aderito alla teosofia, una filosofia indiana che predica il rispetto di tutti gli esseri viventi e quindi il non mangiare gli animali. Io non ho mai mangiato carne. Nè mai la mangerei».



Avete sentito! La Hack non mangia carne perchè lo avrebbe appreso dai suoi genitori che praticavano la teosofia, quella filosofia che, secondo la nostra astuta manipolatrice, sarebbe di origine indiana e predicherebbe il rispetto di tutti gli essere viventi. Se avete letto il nostro blog vi starete già piegando in due dalle risate!

E i genitori della Hack non erano certo dei banali teosofi fai da te! Il papà, Roberto Hack, è stato infatti Segretario Generale della Società Teosofica Italiana. 




Sopra vedete lo screenshot del sito ufficiale della Società Teosofica dove si sponsorizza il libro della Hack

In una intervista eclusiva alla somma sacerdotessa...ehm, volevamo dire scienziata, presente sul sito culturagay.it, leggiamo chiaro e tondo l'apprezzamento che la nostra Hack[er] fa della teosofia:




"Ho letto che lei non è cresciuta in una famiglia cattolica.

Il mio babbo era protestante, la mia mamma cattolica, ma erano tutti e due insoddisfatti delle loro religioni e vennero a conoscenza della teosofia, una filosofia indiana che crede nella reincarnazione. Così diventarono teosofi, e questa religione ha di buono il principio che non ci devono essere differenze né di razza, né di sesso, né di religione. La teosofia riconosce e rispetta ogni forma di vita, da qui il vegetarianismo. Quando io sono nata loro erano già vegetariani, quindi non ho mai mangiato carne. "




La teosofia, il falso opposto della satanica religione cattolica, non era certo di origine indiana, come la nostra imbonitrice garante del cicap vorrebbe farci intendere, ma è stata fondata da Helena Petrovna Blavatsky, una satanista di origine russa [oggi il suo paese natale, Ekaterinoslav, fa parte dell'Ucraina]; e la teosofia non era una banale filosofia ma “una tradizione spirituale che vede Lucifero come uno degli angeli solari”. La Teosofia è una pseudoscienza basata sull'occultismo: proprio quel tipo di costrutto che dovrebbe essere avversato dalla nostra "scienziata". Come leggiamo da un nostro studio che facemmo sulla Lucis Trust, il sito ufficiale di questa associazione così giustificava il suo nome originario di Lucifer Publishing Company:




possiamo solo supporre che essi [Alice e Foster Bayley, fondatori della Lucis Trust], come il grande maestro HP Blavatsky, per il quale avevano un enorme rispetto, abbiano cercato di ottenere una più profonda comprensione del sacrificio di Lucifero. Alice e Foster Bailey erano studenti e insegnanti seri della Teosofia, una tradizione spirituale che vede Lucifero come uno degli angeli solari, quegli esseri avanzati che la Teosofia dice essere discesi (e quindi "la caduta") da Venere sul nostro pianeta, eoni fa, per portare il principio dello spirito a quello che allora era l'animale-uomo. Nella prospettiva teosofica, la discesa di questi angeli solari non è stata una caduta nel peccato o nella vergogna, ma piuttosto un atto di grande sacrificio, come suggerisce il nome "Lucifero", che significa portatore di luce...."

Ecco una citazione della Blavatsky: "In questo caso è naturalissimo, anche attendendosi letteralemnte, considerare Satana, il Serpente della Gnosi, come un vero Creatore e Benefattore, come il Padre dell'Umanità spirituale."

L'immagine "razionalista" e "scientifica" della Hack poi sarebbe certo offuscata se tutti i suoi fan sapessero che la "pacifica" teosofia apprezzata dal nostro garante scientifico del cicap, tratta anche di queste cose:

"L'esistenza di Agarthi [un regno leggendario che si troverebbe all'interno della Terra] è stata considerata seriamente da numerosi europei, come, ad esempio per citarne alcuni, i seguaci della teosofiadi Madame Blavatsky, la veggentefondatrice della Società Teosofica Internazionale, che sosteneva di essere in contatto telepatico con gli antichi "Maestri della Fratellanza Bianca", i sopravvissuti di una razza eletta vissuta tra Tibet e Nepal, i quali si sarebbero rifugiati in seguito a una spaventosa catastrofe nelle viscere della terra, dove avrebbero fondato la mitica Agarthi. Dalle dottrine esoteriche della Blavatsky trasse ispirazione, tra gli altri, anche la Società Thule, la società segreta di estrema destra che costituì il nucleo originale del Partito nazista di Hitler, benché non abbiano mai avuto le due organizzazioni né un contatto né un sodalizio reciproco."



Più che nel comitato scientifico del cicap, vedremmo meglio la nostra Hack come garante del comitato paranormale della trasmissione bufala Mistero in onda su Italia 1.


Riguardo al presunto pacifismo e rispetto di ogni forma di vita della teosofia vi consigliamo poi la lettura dei seguenti brani di Alice Bailey, la maga occultista alta sacerdotessa teosofica, che nel suo libro L'Esteriorizzazione della Gerarchia, scrisse cose del tipo:




"La bomba atomica (sebbene usata soltanto due volte in modo distruttivo) pose fine alla resistenza dei poteri del male, perché la sua potenza è predominantemente eterica. In questo momento il suo uso è duplice:
a. Come precursore della liberazione d’energia che cambierà il modo di vivere umano e inaugurerà la nuova era in cui non avremo le civiltà e le loro culture emergenti, ma una cultura mondiale e una civiltà emergente, ciò che dimostrerà la vera sintesi esistente alla base dell’umanità. La bomba atomica emerse da un Ashram di primo raggio operante congiuntamente a un gruppo di quinto raggio; da un punto di vista a lunga portata il suo intento fu ed è puramente benefico.
b. Come mezzo nelle mani delle Nazioni Alleate per imporre le forme esteriori della pace, dando così tempo all’insegnamento della pace e alla crescita della buona volontà di avere un effetto. La bomba atomica non appartiene alle tre nazioni che l’hanno perfezionata e che ne posseggono il segreto attualmente: gli Stati Uniti d’America, la Gran Bretagna e il Canada. Appartiene alle Nazioni Alleate per essere usata (o piuttosto speriamo semplicemente per minacciare di usarla) quando l’azione aggressiva di qualche nazione alzerà la sua brutta testa. Essenzialmente non ha importanza se quest’aggressione sarà il gesto di una nazione o di un gruppo di nazioni in particolare, o se sarà generato da gruppi politici di qualche organizzazione religiosa, come la Chiesa di Roma, che per ora è incapace di lasciar da parte la politica e consacrarsi a ciò di cui tutte le religioni sono responsabili: condurre gli esseri umani più vicini al Dio d’Amore." [il grassetto è nostro].
Pag 263.


[nota di nwo-truthresearch; la Bailey si mette in antitesi alla Chiesa di Roma, accusandola di essere "incapace di lasciar da parte la politica"; certo una vera affermazione; ma l'uso (o la minaccia dell'uso) della Bomba Atomica contro di essa rivela la posizione della Bailey come un falso opposto a quella della Chiesa di Roma; molto spesso i falsi opposti condiscono le loro frasi con degli agganci succulenti; in questo caso l'avversione naturale contro il potere temporale della Chiesa di Roma è condotto verso il pensiero folle della giustificazione dell'uso (o della minaccia dell'uso) della Bomba Atomica contro di essa e contro tutte le nazioni "canaglia"]

La Bailey giustifica l'uso della bomba atomica contro i giapponesi

"Vi fu anche un indebolimento della tensione che fino a quel momento aveva tenuto insieme con successo le forze del male, e la crescente incapacità del gruppo malvagio alla testa delle Potenze dell’Asse di superare la stanchezza derivante dalla guerra. Questo causò anzitutto un costante deterioramento delle loro menti, poi dei loro cervelli e del
sistema nervoso. Nessuno degli uomini coinvolti nello sforzo dell’Asse in Europa è oggi psicologicamente normale; tutti soffrono di qualche forma di deterioramento fisico e questo è stato il reale fattore della loro disfatta, sebbene vi sia difficile rendervene conto. Non è così per i Giapponesi, la cui struttura psicologica è totalmente diversa, come lo è il loro sistema nervoso, che sono di qualità corrispondente alla quarta razza radice.
Essi saranno, e stanno per essere sconfitti da mezzi bellici fisici e dalla distruzione fisica del loro potenziale bellico e dalla morte dell’aspetto forma. Questa distruzione... e la conseguente liberazione delle loro anime imprigionate è un evento necessario; ciò giustifica l’uso della bomba atomica sulla popolazione giapponese. Il primo uso di quest’energia liberata è stato distruttivo, ma desidero ricordarvi che è stata una distruzione di forme e non la distruzione di valori spirituali e la morte dello spirito umano, com’era lo scopo degli sforzi dell’Asse" [il grassetto è nostro]

Pag 239

Bomba nucleare come "forza salvatrice", il male che produce il bene, l'essenza della New Age Luciferina:

"5. Ora comprenderete le parole usate da molti di voi nella seconda delle Grandi Invocazioni:
È giunta l’ora del servizio della forza salvatrice. Questa “forza salvatrice” è l’energia che la scienza ha liberato nel mondo per distruggere, prima di tutto quelli che continuano (se lo fanno) a sfidare le Forze della Luce operanti tramite le Nazioni Alleate . Col passare del tempo, quest’energia liberata introdurrà la nuova civiltà, il nuovo mondo migliore e le condizioni più belle e spirituali. I sogni più elevati di coloro che amano il prossimo potranno divenire delle possibilità pratiche, grazie all’uso corretto di quest’energia liberata, se i valori reali saranno insegnati, messi in rilievo e applicati alla vita quotidiana. Questa “forza salvatrice” è stata ora messa a disposizione dalla scienza, e la mia precedente profezia convalidata. Come ho detto sopra, il primo uso che si è fatto di quest’energia è stato per la distruzione materiale; era inevitabile e desiderabile; vecchie forme (che ostacolavano il bene) dovevano essere distrutte; la demolizione e la scomparsa di ciò che è superato e indesiderabile deve sempre precedere la costruzione di ciò che è buono e desiderabile e l’insorgenza da tanto tempo attesa di ciò che è nuovo e migliore.
L’uso costruttivo di quest’energia e il suo sfruttamento per migliorare le condizioni dell’umanità sono il vero scopo; quest’energia vivente della sostanza stessa, finora rinchiusa nell’atomo e imprigionata in queste forme ultime di vita, può essere volta interamente al bene e può determinare una tale rivoluzione nell’esperienza umana che (solo da questo punto di vista) richiederà e determinerà una struttura economica mondiale interamente nuova.
Alle Nazioni Alleate spetta il compito di proteggere quest’energia (atomica) liberata e impedirne l’uso errato, e di vigilare affinché la sua potenza non venga prostituita a fini egoistici e puramente materiali. È una “forza salvatrice” e ha in sé il potere di ricostruire, riabilitare e restaurare. Il suo uso corretto potrà abolire la miseria, portare il benessere (e non il lusso inutile) a tutti gli abitanti del nostro pianeta; la sua espressione sotto forma di vivere corretto, se motivata da giuste relazioni umane, produrrà bellezza, calore, colore, l’abolizione delle attuali forme di malattia e il ritiro del genere umano da tutte le attività che comportano il vivere...." [il grassetto è nostro]
pag 240

Un consiglio ai garanti del CICAP: assumente al più presto un esorcista!

Fonte: http://nwo-truthresearch.blogspot.com/2013/03/margherita-hack-garante-del-cicap-e.html

3 commenti:

  1. A me questo articolo sembra ridicolo.
    Il fatto che i suoi genitori fossero teosofi non significa nulla: la Hack è atea, come dimostra l'essere Presidente Onorario dell'UAAR.
    L'essere garante scientifico del CICAP è un'ulteriore dimostrazione che non crede alle pseudoscienze né ai miracoli.
    Se da piccola era vegetariana per imposizione ora lo è per scelta, come milioni di altre persone.
    Non ci vedo nulla di strano.

    RispondiElimina
  2. Credo che sia facile giudicare le persone con il senno del poi, sicuramente il rispetto della vita è cio che manca nella nostra società che si definisce democratica, penso che unesame di coscenza sia necessario prima di aprire la bocca.
    Di ciarlatani ne esistono a bizzefffe, e di certo vanno sempre a discapito di poveri ignoranti e creduloni

    RispondiElimina
  3. si, ma la nostra garante, se leggi bene, dice anche che la Teosofia ha qualcosa di buono, il che è in contraddizione con la sua formazione, perchè in realtà la teosofia è una pseudoscienza occulta; allora è vera la sua immagine ufficiale o quella che fa trapelare dalle sue opinioni? il padre presidente della società teosofica è molto indicativo di che educazione abbia appreso la "scienziata", un'educazione che probabilmente gli ha spalancato le finestre mediatiche per fare la sua propaganda. caro anonimo, probabilmente non conosci la teosofia

    RispondiElimina

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...