domenica 5 maggio 2013

Come si confeziona una finta strage: Boston finalmente Rivelata.



Sangue finto e Silicone: l'inganno di Boston

Tradotto e riadattato da Fractions of Reality




Un post su nodisinfo.com ha reso pubbliche una serie di immagini ad alta risoluzione dimostrando, ancora una volta, che l'intera maratona di Boston , bombardamenti in particolare, il fumo della finta bomba e l'esplosione di fronte al centro sportivo Maratona, non erano altro che una produzione teatrale, un gioco di specchi, dove non è morto nessuno men che meno ferito qualcuno. Questo significa che tutti coloro che affermano di essere vittime terribili, in particolare gli amputati e persone decedute in questo attentato, tra cui Jeff Bauman e Krystle Campbell, sono attori esperti e quindi truffatori di alto livello.


In questo video viene esplicato tutto quanto è necessario per ricreare nella realtà, uno scenario di guerra realistico a 360°, infortuni, amputazioni, esplosioni e quant'altro... tutto finto ma terribilmente realistico.



In qualche modo, da qualche parte in questo finto massacro è stato utilizzato sangue finto. È stato fatto uno sforzo immagine per accumulare prove, prove che risultano spesso essere false.



Un indizio veramente inestimabile è stato trovando guardando questa foto della gamba destra di Krystle Campbell, che mostra almeno in una di questo foto l'immagine della sua gamba completamente intatta. In altre parole, l'affermazione che le sue gambe sono state spazzate via e lei morta subito dopo l'attentato è un'invenzione completa. E questo è un FATTO, viste anche le immagini.


Tuttavia, chiaramente, una gamba manca dall'inquadratura. Va però sottolineato che in una vera e propria amputazione, ci sarebbe stata una grande pozza di sangue e senza arrestare il flusso della persona sarebbe morta in pochi minuti.

Diamo un'occhiata a quel primo piano:

Dov'è la piscina di enorme sangue rosso scuro? E perché l'arto non cianotico?


Ora, l'apparente coscia ferita, con inquadratura allargata:
Questo è una ferita profonda, importante... come fa a non zampillare di sangue o anche solo sanguinare, senza un'opportuna pressione sullo squarcio? Si noti la linea di jeans: non una goccia di sangue si riesce a cogliere.

Indipendentemente da ciò, tutto questo dimostra che la gamba destra di Campbell era intatta per tutto il tempo. Quindi, come è stato possibile? È stato tutto creato dall'uomo. Il sangue che si vede è in realtà semplice colore o pigmento rosso che mani esperte hanno messo sulla scena dell'attentato e sulle finte-ferite delle persone.

Breve nota da un esperto in traumi fatali:

COME CREARE UNA FERITA PROTESICA RAPIDA UTILIZZANDO PELLE DI DRAGO FX-PRO





Il video spiega esattamente ciò che viene visto, tagli profondi, ferite aperte ma senza nemmeno una goccia di sangue o peggio schizzi di sangue. Si vede solo il colore rosso all'interno del bordo della ferita. Questo perché le ferite aperte non sono reali e sono, invece, sofisticate elaborazioni di silicio. 


Il colore rosso è solo il risultato della pittura interna mischiata ad un'altra sostanza diluente. Il video dimostra come è fatta questa sostanza.

Un altro punto di vista e l'ennesimo dato importante confermato: il silicio è stato usato per creare queste ferite. Un eccesso di tale silicio è evidentemente finito per versarsi sopra i jeans. Qualcuno potrebbe dire che è il tessuto grasso dalla coscia, che è un'ipotesi ragionevole. Il problema è che se questa è stata una vera e propria piaga ci vorrebbe una colorazione molto sanguinolenta sui pantaloni e, cosa più importante, ci sarebbe un dissanguamento enorme in atto, in quanto non vi è alcun tentativo di arginare il flusso di sangue.

Una stretta di quella 'ferita' dalla foto originale:

Guardate lo 'squarcio' nella gamba di Campbell. Chiaramente opera dell'uomo (la produzione della ferita).

Eppure, tale falsità è altrettanto evidente nelle successive foto:
Il "morso" che si vede sulla gamba è incompatibile con questo genere di ferite, sembra molto più simile ad un morso in stile "animale". 

Vediamo questo, ingrandita:

Che cosa sta succedendo con questa gamba? La ferita è ovviamente falso. Uno squarcio di quella portata avrebbe fatto sanguinare copiosamente. A conferma di questa tesi, nessuno in zona si sta occupando della sua gamba, nessuna pressione, garza, benda o altra apparecchiatura medica viene utilizzata per arginare una ferita di tali dimensioni e gravità. Pertanto se ciò che vediamo nella foto sopra fosse reale (la ferita) e il trattamento sanitario inesistente, vedremmo sangue ovunque, come è facile intuire; invece di quest'ultimo non c'è traccia in quantità verosimili. 


Ora, il contenitore di sangue finto, dall'immagine trasformato in posizione verticale:

Altre immagini, a fini di ispezione. Non sembra essere un flacone stile-acqua. La ricerca dovrebbe essere fatto per vedere se questo oggetto può essere identificato. Se fosse una bottiglia di sangue finto, ci dovrebbe essere un residuo internamente.


Una carnagione ancora di un buon colore su braccia e gambe di Krystle Campbell, che indica che non si è ancora dissanguata.

Una vasta gamma di interpreti ingaggiati appositamente furiosamente impegnati ad allestire il teatrino: il tempo è limitato, la truffa deve essere finalizzata in fretta.

Inoltre, mentre gli interpreti e attori fraudolenti ben pagati rimangono completamente al loro posto, nonostante il fumo e il presunto pericolo, il resto del mondo, scappa per la paura.






Guarda la signora vestita di viola da vicino: è lei è il capo in loco colpevole del falso complotto? E' lei che distribuisce il sangue finto dalla borsa nera ? Fiumi di sangue finto che scorrono ai loro piedi.


A quale falsa vittima la nostra signora in viola sta applicando il sangue adesso?



Alla falsa signora vestita di rossa sulla sedia a rotelle:

Un'altra interprete sulla destra può essere visto simulare una condizione di sconvolgimento dato dal finto attentato: l'obbiettivo è l'effetto psicologico contro chi guarderà queste immagini.


Qua la signora in rosso è per terra in mezzo a molto sangue (ma non sul suo corpo ancora..). Da dove viene il sangue ? E' già passata la signora in Viola con le sue boccette di sangue finto ? Il liquido rosso scorre sotto di loro in quantità copioso eppure nessuno di loro ha ferite. Per ribadire, il sangue c'è ma non il sanguinamento attivo o ovviamente causato da altre ferite.


Una delle immagini "finali" più infami per il pubblico:

L'effetto è garantito con sangue e silicone addobbato dagli esperti di Hollywood. La signora in sedia a rotelle è l'elemento più evidente e classico, si può vedere direttamente dove il rosso è stato dipinto, dove è stata imbrattata di rosso e dove il finto sangue è stato direttamente versato. Le lunghe aree scure sono state dipinte in maniera molto aggressiva per dare l'impressione di una profonda lacerazione. Inoltre ci sono dei tipici noduli da silicone, appunto per rimarcare che quelle ferite sono più che finte. 

Eccovi le foto esaminate ad alta risoluzione

http://imageshack.us/a/img7/9039/fakebloodg.jpg
http://imageshack.us/a/img835/3383/bagofblood.jpg
http://imageshack.us/a/img9/2091/99341884.jpg
http://imageshack.us/a/img202/2104/38644291.jpg
http://imageshack.us/a/img829/3559/78064671.jpg
http://imageshack.us/a/img221/7831/28812483.jp g
http://imageshack.us/a/img248/43/img8721q.jpg
http://imageshack.us/a/img15/7500/2013bostonmarathonafter.jpg
http://imageshack.us/a/img585/4041/63152320.jpg

Fonte: http://fractionsofreality.blogspot.com/2013/05/come-si-confezione-una-finta-strage.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...