mercoledì 23 gennaio 2013

Crostata allo zabaione e fragole

Ingredienti per 6 persone:
1 disco di pasta frolla
200 ml di panna fresca
4 tuorli
8 cucchiai di Marsala (o Moscato)
6 cucchiai di zucchero
5 g di fogli di colla di pesce
3 kiwi
200 g di fragole
1 cucchiaio di farina
10 g di burro

Foderate una tortiera rotonda imburrata e infarinata, bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta, coprite il fondo con carta da forno e riempite con fagioli secchi; cuocete in forno già caldo a 180°C per 20 minuti.

Togliete dal forno, eliminate i fagioli e la carta e fate raffreddare la crostata; fate ammollare la colla di pesce in un poco di acqua fredda per 10 minuti, poi, strizzatela.

Preparate lo zabaione montando in una casseruola (con una frusta elettrica o a mano) i tuorli con lo zucchero, finché saranno ben gonfi e chiari; aggiungete il Marsala (o il Moscato) e mettete sul fuoco bassissimo.

Cuocete mescolando continuamente con un cucchiaio di legno, senza far bollire la crema; aggiungete (quando si sarà addensato), la colla di pesce ben strizzata e mescolate fino a quando si sarà sciolta completamente, poi, lasciate raffreddare.

Montate la panna (molto fredda) con lo sbattitore elettrico ed incorporatela allo zabaione, mescolando molto delicatamente; versate la crema nella crostata e mettetela in frigo per almeno 3 ore.

Pelate i kiwi e tagliateli a fette, poi, tagliate ogni fetta a metà (tranne una che lascerete intera); lavate velocemente le fragole, eliminate i piccioli e tagliatele tutte a metà (tranne due che taglierete a fettine).

Guarnite la crostata con le mezze fette di kiwi e le mezze fragole, sistemandole alternate lungo il bordo, poi completate decorando il centro con la fetta intera di kiwi e con le fragole a fettine.

Ricetta tratta da: Cucinare spendendo poco




Fonte: http://cucinanaturale.blogspot.com/2013/01/crostata-allo-zabaione-e-fragole.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...