giovedì 25 ottobre 2012

Chi soffre di eiaculazione precoce?


Dà Genetica, ansie e coincidenze.

Chi soffre di eiaculazione precoce?

Ecco i soggetti
predisposti.

L'eiaculazione
precoce è una problematica che negli anni ha portato gli esperti a numerosi dibattiti
riguardo a definizioni e  a trattamenti. Solo
in Italia colpisce circa quattro milioni di uomini tra i diciotto e i settant’anni
ed ognuno appartiene ad una casistica diversa come in qualsiasi cosa.

Si è
constatato che può essere un problema causato da ansie e timori, ma anche un
problema di tipo genetico-ereditario.
Gli studi effettuati su un campione di uomini con questo problema hanno
appurato questa costatazione che porta alcuni scienziati a dire che questo
problema sia curabile solo con i farmaci.

Su questa
teoria entrano poi in gioco i vari filoni di pensiero che portano andrologi e
urologi a trattare l’eiaculazione precoce secondo i principi con cui hanno
sempre lavorato. Per questo ci sono ancora numerosi dibattiti tra loro.

Possiamo
comunque dire che, negli anni settanta, i farmaci a base di dopamina usati per sconfiggere
il morbo di Parkinson, aumentavano alla grande la carica sessuale di alcuni
pazienti ed ancora non riescono a spiegare con certezze tangibili la reazione a
questi farmaci.

Bisogna anche dire che comunque hanno lo stesso effetto sui
pazienti gli antidepressivi, il che rialza di nuovo le quotazioni che portano a
farci pensare che la causa possa essere comunque di tipo psicologico.

La salute
sessuale e la soddisfazione di coppia, come sappiamo tutti, non si basa solo su
una semplice questione di secondi in più o in meno. Quindi rimaniamo ancora con
il dubbio di quale sia il giusto pensiero riguardo l’eiaculazione precoce.
Certo sappiamo che non possiamo escludere né sopravvalutare nessuna teoria in
quanto sembrano tutte comunque giuste e ben ponderate.

Voi cosa ne
pensate? A chi date ragione?

La migliore delle soluzioni sarebbe: dare ragione
a tutti e a nessuno. Tutti gli studiosi hanno avanzato studi portandoci davanti
agli occhi teorie valide. Ciò non toglie che comunque si contrastano tra loro
volendo avere la ragione esclusiva sulle cause in cui credono.

Non sarebbe
meglio se anche loro decidessero di darsi ragione a vicenda e ammettere che
ognuno di loro ha avanzato teorie giuste e che ognuna delle loro teorie calza
magnificamente su uno o più casi?

Con il tempo
vedremo se lo faranno dando semplicemente ad ogni caso una determinata cura
senza escludere che sia valida anche quella di un altro studioso.


Un bel post tratto da  http://www.eiaculazioneprecoceonline.it/

Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/ConoscereECapireLeDonne/~3/qpexr99kJGg/chi-soffre-di-eiaculazione-precoce.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...