martedì 25 settembre 2012

VIOLENZA IN SPAGNA...I DISORDINI SOCIALI SONO SOLO ALL'INIZIO IN TUTTAEUROPA!!!


E RAGIONATE CON LA VOSTRA TESTA...SIETE COSI' SICURI CHE NEI PROSSIMI 12 MESI NON ASSISTEREMO A RIVOLTE SOCIALI ANCHE IN ITALIA???
-CHI HA DUE RISPARMI VERRA' BOLLATO COME EVASORE E NEMICO DEL POPOLO
-NELLE FILIALI IN BANCA IN ITALIASANNO I VOSTRI RISPARMI...E SE INIZIASSERO, GLI INVIDIOSI, A FARLO SAPERE IN GIRO CHE SIETE BENESTANTI?
- NON AVETE PAURE DI RITORSIONI, RICATTI, VIOLENZE, IN UN PAESE, L'ITALIA, RIDOTTA ALLA POVERTA' (dove c'è poverta la violenza, i furti, i ricatti sono sempre in aumento)
- LA PRIVACY NON SI SA CHE COSA E' IN ITALIA..I VOSTRI AVERI SONO CONTROLLABILI E CONTROLLATI DA TUTTI...IN QUESTO MODO SIETE ASSOLUMENTE VULNERABILI.
LA SICUREZZA PER LA TUA FAMIGLIA LA OTTIENI DELOCALIZZANDO LEGALMENTE I RISPARMI IN UN PAESE CHE SI PRENDE CURA DELLA TUA PRIVACY

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

GLI INVESTITORI HANNO UN PROBLEMA...HANNO INVESTITO SULLA BASE CHE LA SPAGNA AVREBBE CHIESTO GLI AIUTI, AVREBBE ACCETTATO LE REGOLE DELLA GERMANIA E ATTUATO UN PIANO DI AUSTERITY!!!
OGGI INVECE:
1) LA CATALOGNA METTE IL PIANO IN "SE" IN QUANTO CHIEDE LA SECESSIONE
2) IL POPOLO CERCANDO DI ENTRARE NEL PARLAMENTO SPAGNOLO GETTA LE BASI PER L'INTERVENTO DELL'ESERCITO...E SEGNA LA FINE DI QUEL POCO DI DEMOCRAZIA.
AI MERCATI NON PIACE QUESTA COMPLICAZIONE...e il panico potrebbe anche ritornare
Ricordo che gli investimenti in azioni suggeriti da oltre 45 giorni hanno stop loss per determinati, sono per una piccola parte del capitale, e SOPRATUTTO, gli investimenti vengono fatti DA UN PAESE esterno all'Europa. Il patrimonio è stato ampiamente diversificato in obbligazioni in valuta estera (circa 15), in metalli preziosi, in alcune sicav e in liquidità (piccola anche la parte in euro)

MA Berlino dovrebbe salvare Madrid...Le banche tedesche sono quelle più esposte alla Spagna con 139,9 miliardi - La Germania punta ad accelerare la soluzione della crisi europea, anche a tutela della salute delle sue banche. Gli istituti tedeschi sono, in Europa, quelli più esposti alla Spagna con 139,9 miliardi di euro, di cui 45,9 miliardi di euro verso le banche. Deutsche Bank ha un'esposizione di 29,7 miliardi di dollari verso la Spagna. Commerzbank di 13,5 miliardi di euro, di cui 4,3 miliardi di euro nelle istituzioni finanziarie e 3,9 miliardi di dollari nell'immobiliare


Police use nightsticks to keep protesters away from Madrid Congress building

la polizia usa la violenza per bloccare la folla che voleva invadere il PALAZZO DEL GOVERNO A MADRID.
foton
-La Catalogna fissa le elezioni (ATTENTI ALLA SECESSIONE) per il 25 di Novembre....(in quei giorni noi saremo a DUBAI)
-IN SPAGNA IL DEFICIT RAGGIUNGE IL 4,7% DEL PIL (e il dato è relativo ai primi otto mesi )
-L'ANDALUSIA chiede liquidità....circa 5 Miliardi
-La Merkel sottolinea che l'EBA (european banking authority) ha fatto errori con le banche spagnole.

INTANTO IL MERCATO AZIONARIO AMERICANO CHIUDE IN ROSSO .
L'S&P 500 è crollato di 15 punti a  1,442, la discesa piu' importante dal 25 giugno.
Anche se: • From the Richmond Fed: Manufacturing Activity Ticked Up in September; New Orders Turned Positive
Consumer Confidence Index® Increases in September. Index Improves Nine Points

MA CATERPILLAR, DOPO FEDEX abbassa le stime di crescita degli utili (e lo spettro della recessione bussa alla porta degli Usa o poche settimane dalle elezioni americane)
Si parla già di un ennesimo QE 
E MENTRE IN ITALIA I CONSUMI FANNO SEGNARE IL PEGGIOR CALO DAL 1946 (-3%) PER COLPA DEL PEGGIOR PRIMO MINISTRO DELLA STORIA ITALIANA: SCHETTIMONTI, IL BRASILE  DIVENTA IL QUARTO MERCATO DELL'AUTO NEL MONDO. Superata la Germania, il Paese sudamericano fa un +22%

Fonte: http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com/2012/09/violenza-in-spagnai-disordini-sociali.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...