martedì 28 agosto 2012

Come crackare le "nostre" reti wifi con Android

Controllando tra le varie applicazioni del Market di Android, alcuni mesi fa, ho scovato un applicazione tanto semplice quanto utile al limite della legalità :D .




Si tratta di WPA TESTER, un' applicazione che si interfaccia con la scheda Wifi del nostro Android e scansionando le reti nelle vicinanze ci permette di ricavare la password dei vari router WIFI brandizzati dai provider.






Che l'applicazione fosse ai limiti della legalita' se ne sono accorti probabilmente anche i gestori del Market di Android, che hanno provveduto (senza spiegazione alcuna) a toglierlo dai loro database.



In realtà il software non fà nulla di male (almeno a mio modesto parere), non esegue "sniffing" cracking" o altre diavolerie varie, ma semplicemente prova delle password di default preimpostate dai vari provider quali Fastweb e Alice legate in maniera algoritmica al SSID o al MAC Adress del dispositivo.


WPA Tester non fà altro che applicare questi algoritmi in maniera inversa ricavandone la password.


(Visto che l'applicazione non sta piu' sul Market) su segnalazione di un lettore ho avuto nuovo Mirror dove e' possibile provare:


Link: WPA Tester



Per scaricare , dopo aver clikkato sul link, nella pagina che si apre, attendete i consueti 5 secondi in alto a destra, e poi sempre da questa posizione clikkate su " AVANTI"


Inutile ricordarvi che l'Applicazione deve essere usata esclusivamente x testare la Sicurezza della VOSTRA Rete Wifi...per tutti gli altri usi si potrebbe profilare ipotesi di reato.



Fonte

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...