mercoledì 4 luglio 2012

I DATI USCITI SONO TERRIBILI? SI MA NON TROPPO! STORNO CHE E' OCCASIONE DI ACQUISTO

AGGIRANDOSI PER L'EUROPA SI SCOPRE CHE:
-Mentre a Londra lo scandalo BANCHE coinvolge anche la Banca d'Inghilterra (o perlomeno qualche suo funzionario...)...con conseguenze che potrebbero incidere pesantemente sulla fiducia (già bassa) verso le istituzioni..
-a Roma la Merkel e Monti si slinguano con affetto facendo sbrodolare migliaia di fans giornalisti e politici Europei e non...
-Ad Atene la troika arriva per controllare i conti e i progressi (???) nei conti greci.
-A Parigi gli alti redditi verranno tassati al 75% allontanando dalla Francia migliaia di imprenditori e professionisti che si rifugeranno in paesi
-A Madrid si sta pensando di chiedere il rinvio dei tagli al deficit di bilancio programmati e questo crea nervosismo fra i detentori di bonos.
-a Stoccolma la Corona svedese continua a essere forte e oggi dopo la decisione della Banca Centrale ha toccato il valore massimo dal 2000 a questa parte sull'euro.



E DA GINEVRA.. VIENE ANNUNCIATA LA SCOPERTA DELLA PARTICELA DI DIO...(quello che viene chiamato : BOSONE")



--------------------------------------------------------------------------------------------------------


Con questo in mente...e ben consapevoli che presto o tardi IL DEBITO ITALIANO E AMERICANO E IN GENERALE DEI PAESI OCCIDENTALI dovrà essere ristrutturato con PESANTISSIME conseguenze per i risparmi DI CHI NON SI E' PREMUNITO PER TEMPO DELOCALIZZANDO I RISPARMI E DIVERSIFICANDOLI INTELLIGENTEMENTE...


Vediamo se da qui a metà agosto potremo goderci un po' di serenità sui mercati finanziari...


-Il dato PMI tedesco è sceso a 49,9 a giugno da 50,3. in tutta Europa il PMI è sceso e si rischia un trimestre di recessione. Tuttavia sono dati vecchi e scontati dal mercato che invece guarda con favore alla nuova pace in Europa e AL TAGLIO DEI TASSI che la BCE dovrebbe regalare in settimana.
-In Italia sono usciti i dati dei prime tre mesi dell'anno (dati molto molto vecchi). Fanno spaventare..
1) il rapporto deficit pil è salito all'8% (dal precedente 7%)
2) le entrate fiscali sono diminuite dell'1,3% a causa della contrazione dei consumi (a nulla sono servite le nuove tasse)
3) le uscite sono aumentate dell'1,3% . La causa? gli interessi sul debito pubblico e nessun taglio alla spesa pubblica
Tuttavia i dati terribili del primo trimestre sono già stati anticipati dai mercati azionari (l'italia fino a settimana scorsa era sui minimi del 2009).
MA VENERDI' SCORSO QUALCOSA E' CAMBIATO!
L'Europa sta cercando di mettere un cerotto temporaneo e i mercati lo stanno apprezzando.) Gli investori sottopesati di azioni stanno valutando alcuni temi particolarmente interessanti d'investimento (tenuto conto dei tassi d'interesse piu' bassi, del petrolio e dell'inflazione tenuti sotto controllo e di un ambiente politico europeo meno stressante..PER IL MOMENTO, OVVIAMENTE)
In Italia la spesa per interessi continua ad aumentare ma...i mercati contano su una discesa dello spread sotto i 300 punto base per agosto..e quindi....stanno facendo i conti e le valutazioni azionarie (ogni 100 punti di interessi siamo a circa un 10% di recupero delle azioni)
Le entrate fiscali dei primi tre mesi sono crollate...MA i dati da allora in poi sono migliorati e il fabbisogno statale sta diminuendo (complice una altissima pressione fiscale).
E poi a giugno e luglio arrivano leentrate straordinarie dell'IMU (che non c'erano lo scorso anno).
Si parla poi di tagli alla spesa (finalmente) e anche questo aiuterà...facendo ben sperare gli analisti delle banche di affari


TAGLIO DEI TASSI, MUNIZIONI ALL'ESM, UNIONE BANCARIA, SCUDO ANTI SPREAD, TUTTO FA BRODO..
MA LA VERA E UNICA VERITA' E' IL BUND FUTURE A 142 (ovvero i tedeschi continuano a non pagare interessi sul debito...MENTRE NOI..)

ANCORA UNA VOLTA....SIAMO FOTTUTI..(ma credo dopo le olimpiadi londinesi di agosto)..e cerchiamo di goderci un torello estivo
DOPO UNO STORNO POST SBORNIA DA +7% DA QUI A VENERDI (dati sul lavoro usa)

DANDO IL TEMPO A CHI NON LO HA ANCORA FATTO DI DELOCALIZZARE I RISPARMI IN SVIZZERA.






Fonte: http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com/2012/07/i-dati-usciti-sono-terribili-si-ma-non.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...