giovedì 21 giugno 2012

Il terremoto cambia il cervello


Un terremoto dura pochi secondi, minuti al massimo: ma i suoi danni sono per sempre.
Non solo nelle cose che perdiamo, ma anche in quello che siamo.


Qualcuno dirà che è ovvio: basta vedere alcune foto del recente terremoto in Emilia per rendersi conto di quanto sia drammatico l'impatto umano. Ma quando si dice trauma psicologico, non è solo una metafora: sono veri cedimenti strutturali del nostro cervello.


Uno studio giapponese recentemente uscito su Molecular Psychiatry ha infatti trovato cambiamenti permanenti nel cervello dei sopravvissuti al terribile terremoto del marzo 2011. Gli autori, della Tohoku University di Sendai (una delle città più colpite dal terremoto) hanno analizzato il cervellodi 42 studenti dell'università sopravvissuti al cataclisma. Questi studenti avevano già partecipato ad altri studi di risonanza magnetica prima del terremoto: in questo modo, avendo fotografie del loro cervello prima dell'evento, e ri-fotografandolo dopo, è stato possibile capire quali sono stati i cambiamenti.


Altra cosa essenziale, gli autori hanno esplicitamente preso un campione che non soffriva di disturbo da stress post-traumatico (Ptsd). Che il Ptsd causi cambiamenti seri nell'anatomia cerebrale è noto da quindici anni. Qui invece parliamo di persone giovani che apparentemente sono uscite relativamente bene dal cataclisma, senza sintomi psicologici troppo significativi...



Eppure il terremoto è rimasto dentro di loro. In particolare il team giapponese ha mostrato che negli studenti, pochi mesi dopo il sisma, si è ridotta una zona del cervello nota come corteccia orbitofrontale (Ofc) sinistra. La funzione precisa dell'Ofc non è ancora chiara, ma è noto che ha a che fare con il modo con cui reagiamo alla paura. Quando l'Ofc si lesiona, i pazienti fanno fatica asmettere di avere paura. L'Ofc sembra anche avere un ruolo nell'evitare che le emozioni negative ci condizionino e ci distraggano quando dobbiamo fare qualcosa. È come fosse una valvola che ci impedisce di essere soverchiati dalle emozioni negative.
notizie.yahoo.com


Fonte: http://crepanelmuro.blogspot.com/2012/06/il-terremoto-cambia-il-cervello.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...