giovedì 5 luglio 2012

EUROPA FRA TAMPONI E CEROTTI: QUANTO VALE LO SPREAD.....




Schettimonti vuole convincere i tedeschi a usare i fondi salvastati per CONGELARE lo spread a 250 punti base (invece degli attuali 450).

Qualcuno sostiene che l'Italia di oggi sia meglio di quella di un anno fa quando lo spread era poco sopra i 100 punti base....
Sarà anche così ma la Merkel non la pensa così e neppure Mercato Libero..

i fatti sono lì da vedere:

Da allora i consumi sono crollati,
il prezzo delle case sceso,
i disoccupati saliti,
le pensioni tagliate,
l'insicurezza aumentata,
i risparmi si sono ridotti,
le tariffe e le accise sono salite,
l'iva è aumentata,
molte aziende hanno chiuso, stanno andandosene, si ristrutturano,
le banche hanno appena iniziato a tagliare personale,
i salari e stipendi non crescono
la spesa pubblica è aumentata
se si faranno tagli alla pubblica ammiistrazione avremo ancora piu' disoccupati e meno consumi
gli investimenti nel nostro paese non esistono,
il libero mercato morto,
siamo pronti a svendere il patrimonio pubblico,
salviamo MPS (regalando 4 miliardi) mentre le aziende muoiono,
si sono ridotte le libertà individuali

ecc ecc


lA NEGOZIAZIONE DELLE PROSSIME SETTIMANE SARA' DIFFICILISSIMA PER SCHETTIMONTI, LA MERKEL FORSE FARA' QUALCHE CONCESSIONE MA FINO ALLE ELEZIONI TEDESCHE DEL PROSSIMO ANNO ASPETTIAMOCI SOLO GROSSI CEROTTONI .



MA SE MI SBAGLIASSI E LA MERKEL DECIDESSE DI PORRE IL LIMITE DEI 250 PUNTI DI SPREAD (oltre il doppio di un anno fa...), FACCIAMO DUE CONTI, QUANTO SALIREBBE IL MERCATO ITALIANO?
semplice ..almeno il 20% in poche sedute, con le banche che quasi raddoppierebbero.








Fonte: http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com/2012/06/europa-fra-tamponi-e-cerotti-quanto.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...