mercoledì 20 giugno 2012

Bagna cauda alla piemontese

Ingredienti per 8 persone:
5 teste d'aglio
5 dl di latte
600 g di acciughe sotto sale
3 bicchieri d'olio e.v.o.
3 peperoni grigliati
3 peperoni
50 g di burro
1 finocchio
1/2 cavolo verza
1 barbabietola rossa cotta al forno
1 piccolo cavolfiore
1 cuore di sedano bianco
300 g di carpaccio di manzo
8 patate
1 bicchiere di aceto

Spellate gli spicchi delle teste d'aglio, divideteli a metà, eliminate il germoglio e metteteli in un pentolino, coprite con il latte e cuocete, finchè l'aglio risulterà una crema.

Lavate le acciughe sotto acqua corrente, diliscatele, mettetele in una bacinella con l'aceto e 2 l d'acqua e lasciatele a bagno per mezz'ora; sciacquatele e asciugatele con carta assorbente da cucina.

Eliminate le foglie più esterne del cavolo, dividetelo a spicchi, lavatelo e scolatelo; dividete il cavolfiore a cimette e lessatele al dente; lessate le patate senza sbucciarle; dividete a falde i peperoni grigliati; pulite la barbabietola e le patate e affettate tutto.

Lavate e affettate il finocchio e i peperoni crudi, eliminando semi e filamenti; staccate le coste del sedano, privatelo delle foglie e dei filamenti e lavatele.

Scaldate il burro e qualche cucchiaio d'olio in un tegame di coccio, unite le acciughe e cuocetele a fiamma bassa, schiacciandole con una forchetta, finchè saranno disfatte.

Aggiungete il purè di aglio alle acciughe, versate 1 bicchiere di olio e cuocete a fiamma bassissima per 5 minuti, poi, versate altro olio, fino a ottenere una salsa fluida, cuocete ancora per una decina di minuti, mescolando spesso e facendo attenzione che l'olio non frigga.

Sistemate tutte le verdure in piatti da portata, versate un mestolo di bagna cauda in ciotoline calde.

Ogni commensale potrà intingere le verdure e le fettine di carpaccio; tenete la bagna cauda in caldo sull'apposito fornelletto.

Ricetta tratta da: In Tavola 

Fonte: http://cucinanaturale.blogspot.com/2012/06/bagna-cauda-alla-piemontese.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...