martedì 10 aprile 2012

Nuova manovra per contrastare l'aumento del real




Una nuova manovra è stata annunciata da Dilma e che va nella direzione di indebolire il real allo scopo di migliorare l'export  . Questa notizia assieme alla " percezione " che in Europa la situazione si sta stabilizzando dopo il disinnesco della bomba Grecia provocherà nel medio periodo un ulteriore rafforzamento del cambio euro/real . Si riaprono così spazi interessanti per coloro che intendono investire in Brasile .





















 Iniziata la guerra fiscale globale? Sembra di sì. Dopo la Gran Bretagna di David Cameron e la proposta di riforma fiscale a favore delle imprese degli Stati Uniti di Barack Obama è la volta del Brasile del presidente Dilma Rousseff che si è impegnata a ridurre le imposte sulle imprese locali così da aiutarle a investire e a competere in un mondo inondato da una massa enorme di denaro presi a prestito a buon mercato dalle banche centrali , soldi che stanno danneggiando l'economia del Brasile, e dei paesi emergenti facendo rafforzare le monete locali e diminuendo l'export. La Rousseff lo ha rivelato alla rivista Veja nel corso di una intervista

"Gli imprenditori si sono lamentati che la pressione fiscale in Brasile frena le migliori iniziative e impedisce loro di competere alla pari nella partita globale", ha detto la Rousseff. "Sono d'accordo. Dobbiamo abbassare la pressione fiscale. E abbiamo intenzione di abbassarla". Il governo brasiliano è molto preoccupato degli effetti di un real forte che è sostenuto da ingenti flussi di capitali stranieri che arrivano in Brasile in cerca di tassi di interesse interessanti e scappano appena fatto il pieno di plusvalenze senza fare investimenti duraturi. Sono i cosiddetti hot money, cioè investimenti di breve respiro .



di Vittorio Da Rold - Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/23iiu




Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/VivereInBrasile/~3/4wpQZUvWn34/nuova-manovra-per-contrastare-laumento.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...