giovedì 5 aprile 2012

La ricetta di Roubini : svalutare l'euro del 30%





A chi riteneva  l'intervento di Dilma in conclusione del vertice dei BRICS troppo duro ma ecco la proposta di Roubini al Workshop Ambrosetti di Cernobbio

L'Europa, ha detto in sintesi, deve trovare il modo per far ripartire la crescita, nel giro di un anno al massimo. Altrimenti tutti i sacrifici che i governi stanno imponendo ai cittadini si riveleranno inutili. Per questo occorre che la Bce riduca ulteriormente i costo del denaro, a livelli americani, e utilizzi tutti gli strumenti per aumentare la liquidità. Tra le situazioni più a rischio quella spagnola, per la quale ha evocato il "rischio Grecia".


Capite quindi quanto sia complesso prevedere in futuro il valore del rapporto di cambio euro/real . Da un lato Dilma tenta con un complesso di manovre di svalutare il Real , dall'altro la necessità riconosciuta per l' Europa di svalutare , fortemente ed in tempi rapidi, l'euro .
Dove penderà il piatto della bilancia ballerina ? Per il momento sembra che le dichiarazioni di Dilma abbiano sortito un certo effetto ed effettivamente il Real è sceso , ma attenzione nel prossimo futuro alla "profezia " di Roubini .






Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/VivereInBrasile/~3/6N4EuZWvmUs/la-ricetta-di-roubini-svalutare-leuro.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...