venerdì 9 marzo 2012

YOGA, DISTILLATORI E CODONI GENETICI

LETTERA

RISOLTO IL PROBLEMA DEL DISTILLATORE

Caro Valdo, sono l’insegnante di yoga dell’ “igienismo oltre i limiti del corpo“ e torno a chiederti nuove informazioni. Prima di tutto voglio informarti che ho finalmente trovato un distillatore per uso umano e ti mando in allegato il sito, dove l’ho acquistato che potrebbe essere utile anche per altri. Effettivamente misurando il ph dell’acqua ottenuta risulta essere 7.

ACQUA LEGGERA E VEGANISMO EQUIVALE PARADISO TERRESTRE

Ora bevo circa due bicchieri al giorno quando ho sete e lontano dai pasti, oppure la uso per cucinare o per infusi, osservando naturalmente un’alimentazione vegana prevalentemente crudista, che poi è proprio buona e a volte, tra i frutti dell’orto, mi sembra di essere nell’Eden.

LEGGEREZZA E SCIOLTEZZA NELLE ARTICOLAZIONI

Il primo giorno che ho usato l’acqua distillata ho avuto forti crampi al polpaccio sinistro durante la notte e poi mai più, ma comunque continuo ad avere un leggero mal di testa frontale quando la bevo. Sono forse eliminazioni di vecchie tossine? Infatti durante il mio yoga mi sento più leggera e sciolta nelle articolazioni (con l’acqua distillata stanno forse andando via vecchie calcificazioni che il veganismo ancora non ha sciolto?)

CAMBIAMENTO DEL DNA PER UNA SALUTE PERFETTA

Ho letto su Internet un’intervista a Drunvalo Melchizedek, uno scrittore che esamina la possibilità del cambiamento del DNA per una salute perfetta, attraverso un giusto pensiero. forse le sue teorie sono la mia speranza per un igienismo oltre i limiti del corpo per tutti coloro che amo e che continuano a cibarsi di cadaveri o di altro cibo spazzatura. Lo fanno per fiducia mal riposta in chi lo propone o per paura di andare contro corrente, prendendosi la responsabilità di se stessi. Ti mando la sua intervista e vorrei sapere cosa ne pensi.

L'AUTOGUARIGIONE E' UN OBBLIGO MORALE E MATERIALE PER TUTTI

Ti ringrazio ancora una volta per il tuo lavoro ed il tuo aiuto attraverso i tuoi libri, le tue conferenze ed il tuo blog, al quale ricorro spesso per me e anche per qualche mio allievo che mi segue nell’igienismo. Sto per iscrivermi ad una scuola di naturopatia per essere sempre più informata sulla salute naturale e poter dare a chi mi circonda informazioni sempre più valide, atte a favorire l’auto-guarigione. Auto-guarigione che poi è la conferma dell’amore di Dio, che ha creato e messo a nostra disposizione tutto quanto ci è necessario per vivere bene, senza dover ricorrere ad artificiose trasformazioni del cibo attraverso la cottura o altre manipolazioni, e senza imporre terribili sofferenze ad altre Sue creature di diversa specie. Ciao.
Gabriella

*****

RISPOSTA

OTTIMO DISTILLATORE PORTATILE

Ciao Gabriella, ti ringrazio per l'ottima informazione sul distillatore dell'acqua modello Odlev WD717, che è ordinabile inviando una mail a support@vitality4life.co.uk Un modo importante per rendersi indipendenti e autonomi, risolvendo finalmente il problema dell'acqua distillata alimentare. La scioltezza delle articolazioni che già hai potuto sperimentare è un segnale concreto di conferma. Del resto non c'è nessuna sperimentazione in tutto questo. L'acqua distillata alimentare è usata dall'Igiene Naturale in America e in altre parti del mondo da oltre 100 anni, con successo e senza problemi.

INTERESSANTE LA STORIA DEI CODONI

Ho letto l'intervista a Melchizedek. Sicuramente interessante questa storia dei bambini dai poteri straordinari, dotati non di soli 20 codoni aperti e attivi (sul totale di 64 che ci accomuna tutti), ma di 24 codoni aperti e attivi di acidi nucleici. L'argomento della modificabilità del Dna è assai attuale, e questa storia dei codoni in più, e delle ricerche sui bambini cinesi dotati di sistema immunitario iperbolico e di altre caratteristiche super-umane, è sicuramente intrigante. Gradirei commenti da parte del professor Pietro Perrino del CNR di Bari in proposito.

NON LASCIAMOCI PERO' INFATUARE TROPPO

Lasciami però dire che, quando si parla di insegnanti ed operatori spirituali americani, procedo con molta cautela. Evito di farmi infatuare facilmente. Non voglio essere troppo duro, ma lo scetticismo e il sospetto sono d'obbligo. Sentirlo citare ad esempio cali dell'Aids del 60% dovuti a questi fenomeni, fa capire come non manchino elementi di fumosità.

TIRIAMO FUORI DALLA SUA INTERVISTA QUANTO C'E' DI BUONO

Non vorrei fosse collegato a Scientology, ai gorbacheviani o ad altre americanate di quel genere. Bisognerà approfondire piuttosto la storia dei codoni, che sono poi la parte terminale dei telomeri (o dei cromosomi), quei codoni che con la perdita di gruppi metilici e gli alti livelli di omocisteina tendono a scheggiarsi, a sfilacciarsi e ad accorciarsi ad ogni nuova divisione cellulare, portando all'invecchiamento e alle malattie.

Valdo Vaccaro

Fonte: http://valdovaccaro.blogspot.com/2012/03/yoga-distillatori-e-codoni-genetici.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...