martedì 6 marzo 2012

CENTRIFUGATI E SPREMUTE VANNO BEVUTI ALL'ISTANTE

LETTERA

CONSIGLI GIORNALIERI E DUBBI GIORNALIERI

Caro Valdo, la continuo a seguire costantemente. I suoi consigli sono preziosi compagni di ogni giorno. Mi è sorto un dubbio: i centrifugati vanno necessariamente consumati al momento, o posso fare la scorta in un thermos/borraccia da portarmi a lavoro, per berne durante la giornata? Grazie.
Elisabetta

*****

RISPOSTA

CI SONO SUCCHI E SUCCHI

Ciao Elisabetta, occorre sicuramente fare qualche distinzione. Esistono succhi che resistono e durano leggermente più e meglio degli altri. Mele, papaia e ananas, che sono poi i frutti consumabili in minima quantità anche coi pasti, resistono non solo alle fermentazioni, ma anche alle ossidazioni facili. Idem per il succo di carota-sedano-ananas o mela. Al contrario, il succo d'arancia o di pompelmo, ed anche i succhi di anguria e di melone, sono molto più delicati.

MEGLIO SICURAMENTE IL TUO CENTRIFUGATO 2-3 ORE DOPO, CHE SUCCHI COMMERCIALI O CHE STARE A STOMACO VUOTO

Tuttavia, in linea generale, ti sconsiglio l'idea di portarti dei succhi un thermos/borraccia, anche se qualcosa di buono sicuramente ci rimane, per cui quel succo naturale conservato per qualche ora, sarà decisamente meglio dei succhi confezionati (che sono da evitare il più possibile), ed anche meglio che non portarti niente.
Suggerisco comunque di centrifugare o spremere, e poi bere all'istante.

PERCHE' NON PORTARE SUL LAVORO UN PAIO DI FRUTTI O ANCHE UN PANINO VEGANO?

Dopotutto sul lavoro esistono soluzioni migliori. L'arancia o il mandarino possono essere facilmente sbucciati. Il kiwi, basta tagliarlo a metà o anche premerlo ed aprirlo, per un consumo facile ed immediato. Un vasetto di fragole o di mirtilli idem. Una banana anche. Una mela o una pera pure. Meglio, a mio avviso, ricorrere a questo tipo di alternativa. Se serve, per chi è soggetto a fame nera e non vuole perdere peso, va bene anche il panino integrale con abbondante verdura, più noci-pinoli, più crema olive, pomodoro secco sott'olio e carciofini, da prepararsi il mattino.

QUANDO SI PUNTA AL CIBO VITALIZZANTE MEGLIO NON SCENDERE A COMPROMESSI

Non dimentichiamoci che la perdita vitaminica, la perdita enzimatica e quella vibrazionale sono pesanti ed istantanee, per cui è preferibile puntare a questo tipo di scelta rigorosa. Un po' come quando si taglia il radicchietto nell'orto, dove le foglioline, prive di radici, tendono a degenerare velocemente, perdendo valore, per cui prima si consumano meglio è.

Valdo Vaccaro

Fonte: http://valdovaccaro.blogspot.com/2012/03/centrifugati-e-spremute-vanno-bevuti.html

1 commento:

  1. Articolo interessante. L'unica cosa da aggiungere riguarda l'uso di un estrattore a freddo invece della centrifuga. In questo modo verranno preservati gli enzimi utilissimi nelle diete.
    Sara

    RispondiElimina

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...