mercoledì 8 febbraio 2012

LE TUE TESINE SONO UNA BOMBA E LE MIE ANALISI SONO DA RECORD

LETTERA

FRUTTARIANO E SANISSIMO DA DUE ANNI

Ciao grande, ben tornato! Era un po’ che non ricevevo le tue tesine. Contento di rivederle e di leggerle. Sono sempre fonte di grande riflessione e mi aiutano quotidianamente nell'affrontare la vita quotidiana, piena com'è di gretto carnivorismo. Io compio due anni come consumatore intensivo di frutta e sono molto felice. Non ho avuto nessuna caduta, nessun rimpianto, nessuna esigenza di salumi, latticini e tutte le cose che ci vengono proposte tutti i giorni.

LA TUA E' UNA GRANDE BATTAGLIA GIORNALIERA, OLTRE CHE UNA SINFONIA DI BEETHOVEN

Le tue tesine sono una bomba, come una sinfonia di Beethoven, dove tutto è calcolato e non si può sostituire con nessuna altra armonia. Così le tue parole sono fonte, luce, senso unico da percorrere per vedere e gioire ogni giorno. Grazie per le grandi battaglie che combatti. Io sono sempre dalla tua parte, dalla parte di quegli esseri che sono stati messi su questa terra con noi per percorrere insieme il percorso che si chiama vita.

VITA, ENERGIA PURA, LIBERTA' E RISPETTO VERSO GLI ALTRI

Le tue riflessioni mi aiutano sempre. E sono convinto del non ritorno su quelle vie fatte di sangue e di sofferenza. Sofferenza tanto barbara quanto dannosa per l'economia, per l'ambiente e per la salute. Percorro una strada fatta di vita ed energia pura. Fatta di libertà e rispetto verso gli altri. Rispettare se stessi e gli altri è dare al mondo una possibilità di avere un futuro. Solo rispettando la vita, donando la vita, si potrà sperare in un futuro.

TUTTE LE PERSONE MERITANO RIGUARDO, ANCHE QUELLE PRIVE DI CAMICIA

Non riesco più a concepire un vita fatta per ingerire sangue e carne di un'altra persona, non meno degna di riguardo perché parla altra lingua, perché è quadrupede e non bipede, perché ha le piume o le squame al posto della camicia, o perché non suona il flauto come faccio io. Ormai nutrirmi è diventata una filosofia, quella di usare solo alimenti pieni di vita, che crescono in abbondanza nonostante gli impedimenti, le interferenze, le irrorazioni e i bastoni tra le ruote del cibo-spazzatura e dei suoi avvilenti adepti.

FRATELLI ANIMALI PERSEGUITATI DALL'UOMO-CANAGLIA

L'aria, quell'aria che io uso nel mio strumento per dare armonia alle orecchie di chi vuole ascoltarmi, viene da Madre Natura al pari dei fratelli animali che ci circondano, in fuga libera o in catene, ma sempre odiati, malmenati e perseguitati dall'uomo-canaglia.
Affrontare una nutrizione fatta di crescita e non di morte dunque. Questo è il mio modo di essere.

IL FRUTTO DELL'EDEN ERA LA MELA

Bisogna ricordare al mondo che il frutto proibito era una mela, non una fiorentina e nemmeno una aragosta. Era una mela, così dice la Bibbia. Una mela, perché noi siamo fatti per essere divini, ma solo a condizione di nutrirci dei nostri frutti e del nostro cibo elettivo, non certo di carogne e di salme. Il nostro tempio è il corpo, e dovremmo avere massima cura per esso. Solo rispettando il corpo possiamo rispettare anche la mente, l'anima e il cuore.

LA MIA PRIMA DONAZIONE

Sì, ho due anni di nuova-vita, e mi sento molto bene, in armonia con me stesso. Qualche mese fa ho deciso di donare il sangue. Volevo darlo a chi ha bisogno, perché su questa terra tutti dobbiamo essere solidali. Ti racconto questa esperienza che è decisamente istruttiva. Sono andato all'Avis più vicina e mi hanno detto che dovevo fare tutte le analisi per poter diventare donatore. Non mi sono scoraggiato e ho affrontato la cosa come un esercizio di pazienza Zen.

UN MEDICO SCONCERTATO E QUASI SBIGOTTITO

Una volta preso l'appuntamento mi sono trovato di fronte a un medico che mi ha fatto un sacco di domande. Quando gli ho detto che mangiavo solo frutta è letteralmente impazzito. "Le analisi bocceranno il tuo sangue strambo e carente, privo di ferro e di altri valori che la frutta non ha!", mi ha redarguito. Io l'ho guardato con un sorriso di tollerante sopportazione. Dopo trepidante attesa, le analisi gli hanno fatto stralunare gli occhi e inghiottire una specie di rospo. Scuoteva la testa incredulo. L'ho costretto in un attimo a rivedere tutti i suoi concetti filosofici e biochimici sul sangue e sul veganismo.

IL MIGLIOR SANGUE MAI ANALIZZATO NEGLI ULTIMI 10 ANNI

Superato lo stupore e la quasi costernazione, il dottore ha dovuto ricredersi e mi ha dato una virtuale laurea ad honorem. "Le tue analisi sono le migliori mai capitatemi tra le mani, negli ultimi 10 anni! Passato a pieni voti. Con grande stupore dei presenti, ho potuto donare il sangue speciale di chi non si nutre di sangue.

IL MITO DEL PANINO PIANGENTE, CON DENTRO I RESTI DEL MAIALE

Non è finita qui. Quando sono andato a donare il sangue, cioè il giorno del prelievo, tutti gentilissimi, mi hanno proposto di mangiare panini col salame, avendo donato ben 500 grammi di sangue. Invece ho sfoderato tre banane, due arance, una mela e un po' di frutta secca. Sembrerà strano, ma la mia piccola guerra del sangue l'ho vinta io. Si sono sentiti banali, sguarniti e fuori posto perché avevano tutto, meno la frutta. Ho notato il loro imbarazzo e mi hanno chiesto scusa. Mi hanno pure promesso che, d'ora in avanti, inseriranno la frutta per darla a chi dona il sangue. Quindi una piccola battaglia vinta con l'amore di chi vuole donare.

GRAZIE PER L'ARMONIA

Ti ho raccontato questo perché le tue tesine sono per me doni che mi permettono di viver per fare musica. Musica che faccio per chi vuole ascoltare. Quindi grazie per l'armonia che produci e proponi, dando modo a me e a tanti come me di trasformare il tutto in gioia di vivere, di comunicare e di trasmettere.
Claudio Ferrarini

*****

RISPOSTA

LE TUE ANALISI MI FANNO RICORDARE ESPISODI SIMILI

Ciao Claudio, complimenti per il sangue perfetto. La stessa identica cosa mi è successa tre volte in Asia, tra Hongkong e Singapore e una volta in Italia, all’ospedale di Tolmezzo. Ricordo come adesso il team di giovani medici Singaporiani che, 10 anni fa, mi avevano chiesto di sottopormi gratuitamente alle analisi, presso i loro modernissimi strumenti in esposizione in ambito fieristico. In 5 minuti tutto è fatto, mi avevano detto. Ma l’esito delle analisi non li aveva affatto convinti. “Possiamo rifare tutto?” “La macchina ha dato risultati sballati: ogni tanto può succedere!”.

MAI VISTO UNA COSA DEL GENERE

Seconda prova e seconda analisi identica alla prima. Vivace discussione e dibattito tra i ragazzi in camice bianco e intervento aggiuntivo di un medico senior. “Facciamo analisi a tappeto da decine di anni, soprattutto tra gente asiatica, ma anche tra europei ed americani”. “Mai visto una cosa del genere! Hai un colesterolo LDL assai più basso dei monaci Zen della Korea! Folati altissimi e tanti altri valori interessanti”. Avevo fretta, ma mi tennero inchiodato per almeno mezz’ora, chiedendomi per filo e per segno cosa mangiassi nei vari momenti della giornata, come dormissi, cosa facessi per esibire tanta incredibile salute.

IL TUO MESSAGGIO HA ENORME VALENZA

Ti ringrazio Claudio per questa magnifica testimonianza di salute e di affetto, non tanto o non solo nei miei modesti riguardi, ma al paese, alla gente. Il mondo della buona musica in Italia è importante. Hai un enorme seguito e quindi il tuo messaggio circolerà come le nuvolette degli indiani, su face-book e fuori face-book.

IRRESPONSABILI E DEMENZIALI AFFERMAZIONI DI CARLO GIOVANARDI

Come ha un notevole seguito Carlo Giovanardi, organizzatore a Roma di un convegno dal titolo “Viene prima l’uomo o la gallina?”. “Mangiare carne italiana fa bene, non solo come corretta alimentazione individuale, ma anche per il paese”. “C’è una tipologia di animalisti che vuole far saltare un perno importantissimo del made-in-Italy, con battaglie di cattiva informazione”. “In questo momento di crisi, il governo dovrebbe sostenere queste imprese e questi macelli, e scardinare i falsi miti”. Queste le sue demenziali affermazioni.

I SANTI MACELLI DA PRESERVARE, BENEDIRE E SOVVENZIONARE

Tu ed io saremmo dunque terroristi anti-italiani che, con falsi miti, mettono a repentaglio l’esistenza del made-in-Italy, dei capolavori che l’Italia presenta al mondo, per cui c’è una esplicita richiesta al governo di scardinarci. Il masticatore seriale di cadaveri Giovanardi era attorniato dall’immancabile Giorgio Calabrese, da Nino Andena, vicepresidente della Coldiretti, da Luigi Scordamaglia, presidente della Federalimentare, da Roberto Scarsella, presidente dell’Associazione Italiana Pellicceria, e da Monsignor Mauro Cozzoli, in rappresentanza del Vaticano.

SALUTE, ARTE E CULTURA CONTRO IGNORANZA, CATTIVERIA E MALATTIA

L’Italia dell’arte, della cultura e della salute, contro il paese degli accoppa-animali da strapazzo, che lungi dal vergognarsi e dallo stare al riparo dai riflettori, hanno la sfrontatezza di presentarsi al pubblico come rappresentanti della politica e dell’autorità, privi come sono di un minimo di etica ambientale e persino di cognizioni economiche, visto che gran parte dello sventurato bestiame condannato a morte arriva dall’estero e deve essere pagato.

TRADITORI DEL GENIO, DELL’INVENTIVA E DELLA SPIRITUALITA’ ITALICA

Questi scadenti e sinistri personaggi della politica e della nutrizione non hanno mai fatto il calcolo di quanto valgano anche in termini economici la cultura e l’arte italiana, dalle opere di Giotto e Tiziano, a quelle del grande Leonardo, autore non solo della Gioconda, ma soprattutto del “Verrà il giorno in cui l’uccisione del fratello animale sarà giudicata come orrendo crimine!”.

INDEGNI ABITATORI DI SITI CARICHI DI STORIA

Vivono come degli zombi ubriachi di sangue, passando indegnamente e disinvoltamente tra le rovine della grande Roma che sapeva vivere 600 anni senza farmaci e senza grossi mattatoi, diretta a meraviglia da Imperatori come Marco Aurelio, che predicavano diete ipo-proteiche e quindi sanissime, o come Giulio Cesare, i cui eserciti marciavano a base di frutta, cavoli, porri, semi, lupini e cereali abbrustoliti.
Sta a vedere che siamo noi la rovina dell’Italia, e non questi esseri mediocri, che pretendono di proporsi come salvatori della patria, e non invece come dei mediocri mangiapane-a-tradimento.

Valdo Vaccaro

Fonte: http://valdovaccaro.blogspot.com/2012/02/le-tue-tesine-sono-una-bomba-e-le-mie.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...