martedì 14 febbraio 2012

Il nostro futuro modello di lavoro : i paesi emergenti



Sono talmente d' accordo con questa " uscita " del nuovo ministro degli interni Cancellieri che sono già partito 7 anni fa . Vedo mia mamma sul video del PC grazie a Skype , mio padre è sempre con me da quando ci ha lasciati pochi anni dopo essere andato in pensione . Se avesse dovuto rispettare la nuova legge se ne sarebbe andato guidando il treno ( era macchinista delle Ferrovie dello Stato , quando ancora esistevano ).
Che dire di più , io a 50 anni , il salto l'ho fatto adesso aspetto che il figlio di qualche politico al governo mi segua qui o in qualche altro Paese Emergente .


"Noi italiani siamo fermi al posto fisso nella stessa città di fianco a mamma e papà". Il ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri, in una intervista aTgcom24, apre una nuova querelle sul tema caldo del lavoro. Con una frase destinata a innescare nuove polemiche dopo le parole di Mario Monti 1 che aveva definito 'monotono' il posto fisso. Il ministro torna sull'uscita di Monti, dicendo che "è nata una querelle frutto di una fretta d'interpretazione. Il mondo moderno ha grandi esperienza di mobilità, noi viviamo nella cultura del posto fisso. Il mondo sta cambiando, come avviene nei paesi emergenti". Insomma, aggiunge, "dobbiamo fare un salto, ma non demonizziamo. Monti ha voluto sdrammatizzare, non è stato fatto per mancanza di rispetto verso nessuno".



Fonte : La Repubblica



Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/VivereInBrasile/~3/XFwTxGVYdu8/il-nostro-futuro-modello-di-lavoro-i.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...