sabato 25 febbraio 2012

I FARMACI "UFFICIALI" CAUSANO OLTRE 750.000 DECESSI ALL'ANNO IN USA...

Source: NaturalNews.com article by Jessica Fraser - Prescription Drugs Kill More Than Terrorism. Background image Wikimedia commons, public domain.Oltre 750.000 persone muoiono in USA(United States) ogni anno, a causa di qualcosa che è molto popolare ma che non viene percepito affatto come pericoloso: la medicina moderna (modern medicine).

Secondo il rapporto redatto nel 2003 da Death by Medicine (Morte causa Medicina), ad opera dei medici Gary Null, Carolyn Dean, Martin Feldman, Debora Rasio e Dorothy Smith, 783.936 persone in USA muoiono ogni anno causa errori della medicina convenzionale (conventional medicine)

Insomma… l’equivalente di 6 aerei jumbo che si schiantano ogni giorno per tutto l’anno. Ma dove è l’attenzione dei media per questa tragedia? Dove è il sostegno governativo per fermare questi errori medici (medical mistakes ) prima che accadano?

Dopol’11 settembre ( 9/11) la Casa Bianca diede vita al Dipartimento di Sicurezza Nazionale (Homeland Security) creato per evitare attacchi terroristici sul territorio USA. DA quando è stato concepito gli sono stati versati milioni di dollari . Il budget 2006aveva assegnato 34.2 miliardi di dollari al Dipartimento, un cifra lievemente diminuita rispetto a quella del 2003 , di 37,7 miliardi
In realtà gli errori medici sno probabilmente superiori del 20 per cento rispetto a quelli che vengono riportati e questo perchè i medici ( doctors) temono ritorsioni per questi stessi errori.

(…) Il pubblkico sa che acacdono quetsi errori ma pensano siano insoliti, isolate eventi. Purtroppo, nell’accettare la medicina convenzionale, i pazienti (patients) continuano ad incamminarsi verso la primaria causa di morte (cause of death) in America.

Secondo la relazione iatrogena Usa del 1995, “Oltre 1 milione di pazienti in USA vengono feriti negli ospedali e circa 280.000 muoiono come risultato di queste ferite. (…) Questo dato risale a 10 anni fa quando l’America aveva 34 milioni in meno di cittadini e grandi scandali farmaceutici come quello del Vioxx dovevano ancora accaderer. Oggi, l’assistenza sanitaria (health care) comprende il 15.5 percento del PIL USA.

Gli Americani oggi hanno l’abitudine di risolversi i problemi in modo veloce , anche quando si tratta della loro salute. Percio’ si affidano molto alle medicine da prescrizione (drugs) per sistemare i loro problemi di salute e con molte probabilità che il medicinale prescelto porti con sè un sacco di effetti collaterali (side effects).

Il problema è che le medicine “ufficiali, da prescrizione non trattano le malattie, ma coprono solo i sintomi. I medici USA (physicians) danno assistenza allopatica, ovvero si occupano della malattia, non di curare. Quindi questa iperprescrizione di medicine e medicamenti, è pensata per trattare la malattia anzichè prevenirla. Poiché ci sono in giro cosi tante medicine, le reazioni avverse al farmaco sono persino troppo frequenti, cosa che porta ad un tasso di mortalità annuo da medicine prescritte, di 106.000. Si ricordi che questi numeri arrivano prima dello scandalo Vioxx.

<!--[if gte mso 9]> Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 <![endif]--><!--[if gte mso 9]> <![endif]--><!--[if gte mso 10]> <![endif]-->
Il pubblico sembra credere genuinamente che le medicine pubblicizzate in tv siano sicure, nonostante la pletora di effetti collaterali elencati nel bugiardino, che spaziano dalla diarrea alla morte. I pazienti si sentono gratificati nel chiedere al loro medico di prescrivere loro una medicina che hanno sentito in tv, perché deve per forza essere sicura… altrimenti non verrebbe pubblicizzata…Nessuno si ricorda le pubblicità tv che descrivevano i miracoli del Vioxx? Ci si chiede quante vite sarebbero state risparmiate se le persone non avessero visto lo spot televisivo e non avessero di conseguenza richiesto al medico la prescrizione.

<!--[if gte mso 9]> Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 <![endif]--><!--[if gte mso 9]> <![endif]--><!--[if gte mso 10]> <![endif]--><!--[if gte mso 9]> Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 <![endif]--><!--[if gte mso 9]> <![endif]--><!--[if gte mso 10]> <![endif]-->
La prima questione è il denaro ( money), ovvero la prima ragione che l’industria medica sembra non voler cambiare. Prescrivere piu’ farmaci e raccomandare piu’ interventi chirurgici (surgeries) significa fare piu’ profitti. Avere piu’ farmaci approvati dalla FDA, indipendentemente dalla loro sicurezza, significa piu’ denaro per le industrie farmaceutiche.

Cosi come è messo il sistema sanitario oggi, le aziende farmaceutiche i medici, sembra impossibile che vogliano rinunciare di guadagnare vagonate di soldi, anche se questo significa che migliaia di persone perdono la loro vita nel mentre.

<!--[if gte mso 9]> Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 <![endif]--><!--[if gte mso 9]> <![endif]--><!--[if gte mso 10]> <![endif]-->
Ma c’è sempre un capro espiatorio: le aziende farmaceutiche condannano la FDA perchè approva i loro prodotti ed i medici possono fare lo stesso con i pazienti, che vogliono la medicina senza valutare propriamente le conseguenze e i rischi...

fonte: http://www.infowars.com/the-secret-behind-whitney-houstons-death/
sintesi e traduzione Cristina Bassi



Fonte: http://saluteolistica.blogspot.com/2012/02/i-farmaci-ufficiali-causano-oltre.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...