venerdì 6 gennaio 2012

NON VOGLIO DROGARMI DI EUTIROX A VITA

LETTERA

PERCHE' MAI DOVREI FARLO?

Gentile dott. Vaccaro, mi è stata diagnosticata una tiroidite autoimmune e dovrei prendere l’Eutirox a vita. Perché mai dovrei farlo? Ho 34 anni, sto bene, nessun sintomo tipico dell’ipotiroidismo se non pelle secca e stanchezza periodica. C’è da dire che sono anche mamma da 3 anni quindi forse ci sta.

I CONSIGLI DELL'OMEOPATA

Un omeopata mi suggerisce di assumere tiroxina d6 e glandula thyroida injeel. Conosce questi prodotti e cosa ne pensa? Ho il TSH che oscilla tra 4 e 5 e gli anticorpi molto sballati, per il resto tutto normale. Sono fiduciosa nell’omeopatia ma non vorrei fosse un miraggio.

TUTTI SCHIAVI DELLO STRESS

Lei che approccio mi consiglia? Ho letto di Anna nel post ELIMINATO L'EUTIROX E SCONFITTA LA TIROIDITE, come ha fatto? Grazie dottore sono davvero preoccupata. Sono d’accordo sul fatto che la società dovrebbe un po’ rallentare ma come fare? Io ci provo a fare con calma ma non è facile, dovendo pensare a lavoro, bimba, casa, parenti, spesa, cucina. Come si fa a fare tutto con calma?!
Elena

*****

RISPONDI

IGIENE E OMEOPATIA NON VANNO ASSOLUTAMENTE D'ACCORDO

Ciao Elena, diciamo subito che l'igiene naturale, classica terapia non-curante ma auto-curante, nulla ha a che vedere con l'omeopatia, tipica scuola curante, anche se a tante piccole dosi.
Sono assolutamente contrario, in ogni caso, alla assunzione di farmaci che dopano e che non risolvono i problemi.

RISPETTARE IL SISTEMA ENDOCRINO E NON TARTASSARLO

La tiroide è una ghiandola fondamentale nella temperatura interna del corpo, nel metabolismo del calcio e degli zuccheri, nel ricambio dei liquidi, e persino nel campo della psiche. Il solo pensare di intervenire farmacologicamente, o peggio chirurgicamente, sulle ghiande del sistema endocrino mi fa inorridire.
La delicatezza del sistema ormonale richiede rispetto religioso quintuplicato di ogni singola ghiandola, e non presuntuose e disinvolte interferenze.

MIGLIORE STILE DI VITA E NON STORTURE CHIMICHE

Ci sono cose assai migliori da potersi fare, agendo sulla respirazione (razionale sfruttamento dell'aria), sull'esposizione solare (razionale sfruttamento dell'energia elettromagnetica), sull'alimentazione (razionale sfruttamento della vitalità e dell'acqua biologica mineral-vitaminizzata della frutta e delle verdure crude), sull'organizzazione armonizzata di tutte le cose che facciamo giornalmente.

SE CI SONO CURVE E BURRONI SERVONO FRENI E NON DOPING

Chi è sottoposto a stress insostenibili deve necessariamente rivedere la sua agenda quotidiana, ritoccando e modificando i punti critici.
Se siamo lungo una china, non c' altro da fare che migliorare il nostro impianto frenante.

CERCHIAMO TUTTI LA GIUSTA STRADA E NON DIAMOCI LA ZAPPA SUI PIEDI

La via farmacologica non è una soluzione, come non lo è quella del fumo, del caffè, delle proteine animali e degli integratori.
Ti allego in ogni caso alcune tesine specifiche sulle tiroiditi e qualcosa sull'alimentazione, con un invito a utilizzare il materiale esistente sul blog.

Valdo Vaccaro

Fonte: http://valdovaccaro.blogspot.com/2012/01/non-voglio-drogarmi-di-eutirox-vita.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...