mercoledì 1 febbraio 2012

Nave Costa: negli Stati Uniti tutti indignati da 'capitan codardo'






L'America segue ossessivamente la tragedia della Costa Concordia: tra l'orrore e la condanna, le principali tv statunitensi continuano a trasmettere le immagini della nave inclinata di fronte all'isola del Giglio, ad aggiornare sullo stato delle ricerche e ad offrire al pubblico ludibrio le trascrizioni delle conversazioni di quello che è stato ribattezzato 'Capitan codardo'.

Oscurata persino l'attenzione per la campagna elettorale e per la crisi finanziaria, gli americani seguono passo passo l'evolversi della situazione sui blog e su twitter. Sulle prime pagine dei giornali campeggia la foto del capitano "che non è affondato con la nave", Francesco Schettino, che ha abbandonato la Costa Concordia mentre la maggior parte dei passeggeri era ancora a bordo. I commentatori che si alternano su canali come la Cnn o Fox News inorridiscono di fronte a tante violazioni delle leggi di navigazione, non riuscendo a spiegarsi l'ormai tristemente famoso rituale dell"inchinò delle grosse navi da crociera, ancora in uso in troppe occasioni lungo le coste italiane.
"Go on board" ("Vada a bordo"), la frase gridata a Schettino dall'ufficiale della capitaneria di porto, Gregorio De Falco, è ormai un tormentone anche negli Stati Uniti. Il 'New York Post' ha titolato senza pietà "Il coniglio dei mari", il Wall street Journal "Il capitano che non è andato a fondo con la sua nave".
Il seguitissimo "Christian Science Monitor" parla della "favola di due capitani, l'eroe ed il codardo" e sottolinea il ruolo di "salvatore della dignità nazionale italiana" svolto dal capitano De Falco. Ma tra l'indignazione collettiva per la concessione degli arresti domiciliari a Schettino e i resoconti dei superstiti americani che continuano a sottolineare il caos a bordo subito dopo l'incidente e al momento dell'evacuazione, c'é ancora grande pena e ansia per la coppia del Minnesota dispersa: Gerry e Barbara Heil. Una veglia speciale si terrà questa notte nella chiesa della piccola cittadina di 'White Bear Lake', da dove venivano i due anziani turisti. Coppia di pensionati - lui insegnante volontario di religione, lei dispensatrice di torte fatte in case ai parrocchiani - Barbara e Gerry sognavano da sempre il viaggio in Italia e la visita al Vaticano che avrebbe fatto seguito alla crociera. Sulla loro sorte non ci sono ancora notizie.


Fonte: Ansa


Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/nuovediscussioni2/~3/isV4NJlw9dM/nave-costa-negli-stati-uniti-tutti.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...