domenica 29 gennaio 2012

FARMACO-STOP, CRUDISMO E MARATONE

LETTERA

MENO KILI E MENO PROBLEMI COL CRUDO

Caro Valdo, La ringrazio per tutto ciò che fa per migliorare questo genere umano così stanco e debilitato da vita caotica e opprimente. Sono Sara, 42 anni e in sovrappeso da sempre. Scoprendo prima il vegetarianismo, poi il vegan e poi il crudo, sono riuscita a smaltire kili e problemi.

DA 50 GIORNI SVINCOLATA DALLA DROGA STILNOX

Dopo un grave lutto, e mesi di assistenza terminale, ho cominciato a prendere lo Stilnox per dimenticare le vicende passate, rimanendo invischiata nel farmaco. Oggi, dopo quattro anni da allora, e grazie a Lei, ho da 50 giorni eliminato completamente la pastiglia malefica, con non poche difficoltà.

LA QUESTIONE DEL CAFFE'

Dopo un periodo prolungato di negazione e di sofferenza, ho ripreso ad alimentarmi scegliendo il crudo. Spremuta a colazione, kiwi a metà mattina, frutta a pranzo e a merenda, insalate miste o verdure scottate a cena. Tutto va per il meglio. Solo che non noto alcun sintomo eliminativo. Non sarà forse perché mantengo una tazza di caffè a colazione per contrastare un ricorrente mal di testa?
Devo forse affrontare un digiuno fai-da-te o è meglio continuare col crudo, cercando di eliminare il caffè?

FIGLIO VEGAN-CRUDISTA ALLA MARATONA DI NEW YORK

Le comunico che mio figlio di 19 anni vegetariano e agli albori del crudo ha già partecipato a due maratone tra cui quella di NYC senza alcun problema di carenza o altro. Alla faccia degli onnivori!Grazie ancora e un saluto da Grado.
Sara

*****

RISPOSTA

UNA MARACHELLA DI DUE GIORNI CHE DIVENTANO CINQUE

Ciao Sara, un saluto da Grado, dall'Isola del Sole della nostra regione, è sempre gradito.
Giugno 1958, Valdo, Diego, Renato e Gisto, tutti studenti squattrinati, quindicenni, e zero esperienza di campeggio, 300 lire cadauno in tasca, sono in vena di blitz e di avventura. Inforcano la bici senza dire una parola a casa (era tempo di scuola), e partono per Grado, pensando di fare una uscita--marachella di 2 giorni.

QUATTRO BICICLETTE E UN ABORTO DI TENDA VERSO GRADO

Comprano per strada da Fiascaris-Paderno, a 100 lire di misericordiosa offerta, una tenda canadese marrone con qualche buco di troppo e un palo di sostegno mancante. Il Camping delle Rose di Grado è strapieno di tende e roulotte prestigiose e di ospiti tedeschi e austriaci super-benestanti, e non c'è un metro libero su cui piazzare la tenda. L'unico spazio, stranamente libero, è una bella zona bassa centrale. Occasione irripetibile! Nel bel mezzo della notte arriva il diluvio universale. La valigetta usata come cuscino comincia a galleggiare Roba da finire annegati. Recuperano frettolosamente il salvabile e passano la notte nelle vicine toelette.

UNA IRRIPETIBILE VACANZA GRADESE

La mattina successiva, tenda ancora disastrata e morale sotto i tacchi, addentano un panino col formaggio e le pere, meditando un triste rientro in giornata, ma vengono in breve sommersi da coperte, vestiario asciutto, cibarie e simpatia da parte degli ospiti stranieri, in vena di solidarietà pro-alluvionati. Non sto a raccontare tutte le avventure, incluso il mio primo tuffo dal trampolino da 10 metri (solo per non ammettere alla tedeschina di turno che me la facevo addosso dalla paura). Divertimento e svago totale, ma non per 4 famiglie tavagnacchesi che denunciano la scomparsa drammatica e simultanea dei figli, i quali arrivano a casa affamati ed abbronzati dopo 5 giorni di irripetibile vacanza gradese.

IL MAL DI TESTA E' TIPICO SEGNALE DI CAFFEINA O DI FARMACI IN VIA ESPULSIVA

Veniamo dunque al tuo problema. Sei una donna oltremodo simpatica. Ti lamenti che stai bene e che non capisci il motivo per cui non arriva la crisi eliminativa. Ma poi dici che devi prenderti il caffè per eliminare il mal di testa.
La crisi eliminativa, cara Sara, è proprio quel mal di testa. Evidentemente i residui chimici dello Stilnox contengono caffeina e, in fase di espulsione, danno effetti simili a quelli del caffè. Tu non l'hai capito e sei andata a stoppare l'eliminazione bevendoti del caffè, sostituendo una droga con un'altra simile. Hai fatto, senza volerlo, un'operazione omeopatica, mandando via, a solo livello sntomatologico, il simile col simile (ma lasciando i veleni ancora all’interno).

CONTINUARE COL CRUDO E VIA DEL TUTTO IL CAFFE'

La mia risposta sul da farsi è che puoi continuare col crudo, eliminando radicalmente il caffè.
Se poi vuoi dare una ancor più rapida accelerazione detossificante, hai la facoltà di affrontare, più avanti quando ti sentirai di farlo, un digiuno fai-da-te, di tre giorni soltanto. Un saluto anche a tuo figlio, e complimenti per le sue maratone internazionali.

Valdo Vaccaro

Fonte: http://valdovaccaro.blogspot.com/2012/01/farmaco-stop-crudismo-e-maratone.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...