sabato 16 luglio 2011


Far Cry 3

La Ubisoft Montreal è al lavoro sul terzo ed attesissimo capitolo della serie di giochi sparatutto in prima persona Far Cry. Ancora non è stata ufficializzata la data di uscita di questo videogioco, ma quello che è certo è che bisognerà aspettare il 2012. In questo nuovo episodio vi troverete nel bel mezzo di un'isola tropicale in cui un gruppo di abitanti, armati fino ai denti, sembra aver perso del tutto il lume della ragione.
All'inizio l'unico modo di sopravvivere è quello di osservare quello che sta accadendo nell'isola rimanendo il più possibile nascosti. Questa impresa sembra molto più facile a dirsi che a farsi, infatti, dopo pochi secondi, verrete catturati da uno dei membri di questa organizzazione e verrete subito portati al cospetto del loro capo. E come ogni capo che si rispetti, quello che avrete modo di conoscere è sicuramente quello più fuori di testa del gruppo e dopo alcuni strani discorsi che non ascolterete nel tentativo di liberarvi dalle corte che vi tengono stretti vi getterà in acqua.

Sin da subito in Far Cry 3 avrete quindi modo di capire con chi avrete a che fare: il nemico non è solo in preda alla follia, ma è anche particolarmente numeroso e riuscire a sopravvivere risulterà particolarmente difficile: avvicinarvi di soppiatto alle spalle del nemico sarà una delle operazioni che vi consentirà di campare più a lungo ma non vi garantirà comunque di poter restare inosservati a lungo.
Come uscire da questa brutta situazione sarete voi a deciderlo: nel gioco, infatti, non esiste un unico modo per portare a termine la missione, ma potete trovare voi la soluzione più adatta per portare a casa la pelle. Come dicevamo prima, la scelta di muoversi lentamente e di cogliere i nemici alle spalle è indubbiamente efficacie, come quella di appostarsi in un'altura per avere meglio il quadro della situazione e per sbarazzarvi da lontano dei vostri nemici. Anche l'azione aggressiva però può avere i suoi vantaggi: prendeno i vostri nemici in contropiede e muovendovi con rapidità impedirete loro di chiamare i rinforzi e di appostarsi per rispondere al vostro fuoco.

Presi dalla tensione emotiva di questo nuovo Far Cry 3, probabilmente non farete caso alle splendide ambientazioni in cui si svolge il gioco: effetti grafici incredibili e dettaglio tecnico maniacale sono gli ingredienti principali di questo attesissimo gioco sparatutto. Il fatto di aver campo libero e di poter decidere voi stessi la strada da intraprendere vi da la possibilità di apprezzare ancora di pù lo sforzo da parte della Ubisoft nel realizzare uno scenario particolarmente realistico e coinvolgente. Le asperità del territorio e la vegetazione incontaminata di questa isola tropicale sono il contorno di questa nuova ed appassionante avventura.

Il fatto che Far Cry 3 sia ambientato su un'isola non deve portarvi nell'errore di intuire che sarà un gioco piuttosto corto e poco vario. Non solo la trama sarà molto fitta e ricca di colpi di scena, ma lo spazio aperto destinato alle esplorazioni sarà più vasto che nei titoli precedenti. Ovviamente non è paragonabile alla vasta savana vista nel secondo capitolo, ma la libertà di movimento e la ricchezza e la varietà dei dettagli grafici rendono l'isola l'ambientazione ideale per nascondersi e muoversi con tatticismo.
Non solo avrete piena libertà nel decidere come affrontare i problemi e risolverli, ma le vostre decisioni risulteranno decisive per quanto riguarda l'andamento del gioco. Il profilo di gioco che andrete a delineare non sarà banalmente buono o cattivo, ma ricco di sfaccettature e di variabili in gioco.

Un ruolo determinate in Far Cry 3 è quello dell'acqua: come detto in precedenza la superiorità numerica del nemico è spesso davvero imbarazzante e a meno che non siate dei cecchini infallibili finirete per trovarvi alle costole un numero troppo alto di nemici. Tuffarvi in acqua e nuotando in apnea per quanto più tempo riuscite, è una valida soluzione per togliervi dall'impaccio e per fuggire ad una fine ormai certa.



Giochi sparatutto per PC

Se vi piacciono i giochi sparatutto per pc allora date un'occhiata anche a Battlefield 3, Nuove immagini di Duke Nukem Forever, Duke Nukem Forever, Prey 2, Serious Sam 3: BFE, Bodycount e The Darkness II.

Giochi della settimana

Queste sono le altre recensioni che abbiamo pubblicato questa settimana: Elenco completo di tutti i giochi di One Piece, Mystery Case Files: The Malgrave Incident, TOCA Race Driver 3 Challenge, Child of Eden e Alice: Madness Returns.

Fonte


COLLANA VASSOIETTO TE E BISCOTTI


IL LATTE? NON PROPRIO TUTTO BIANCO QUEL CHE CONTIENE....


"Un bicchiere di latte, può contenere un cocktail fino a 20 antidolorifici, antibiotici e ormoni della crescita: lo hanno dimostrato gli scienziati, che nel far uso di un test altamente sensibile, hanno trovato una quantità di sostanze chimiche usate per trattare malattie sia in animali che umani e questo in campioni di mucche, capre e latte materno.

Le dosi delle medicine sono troppo piccole per avere un effetto su chi beve questo latte ("ovviamente"... ndt) ma i risultati mettono in luce come le sostanze chimiche prodotte dall'uomo si trovino in tutta la catena alimentare.
La maggior quantità di medicine è stata trovata in latte di mucca.

I ricercatori credono che i farmaci e quelli destinati alla crescita ormonale, siano stati dati al bestiame o siano finiti nel latte attraverso i mangimi o causa contaminazioni nella fattoria.

La squadra ispano-marocchina ha analizzato 20 campioni di latte di mucca acquistati in Spagna e Marocco, insieme ad altri campioni di latte di capra e materno.

I risultati, pubblicati nel Journal of Agricultural and Food Chemistry, hanno rivelato che il latte di mucca contiene tracce di antiinfiammatori, l'acido niflumico, mefenamico e ketoprofene: comunemente usati come antidolorifici in animali e persone.

(...) I ricercatori dicono che il loro nuovo test di 30 minuti è il più sensibile nel suo genere. Se ciò che stato trovato vale per il latte di Spagna e Marocco, potrebbe essere altrettanto vero per il latte prodotto in Gran Bretagna e nel nord dell'Europa.

Lo scorso anno scienziati dell'università di Portsmouth (UK) hanno trovato che il pesce era stato contaminato con il PROZAC, un antidepressivo, che entra nei fiumi dal sistema di fognatura....

Studi precedenti hanno mostrato che la caffeina viene rilascita nelle vie d'acqua dopo "averla fatta franca" nei trattamenti fognari.

Agli ormoni derivanti dalle pillole contraccettive è stato imputato il fatto che il pesce si sia "femminilizzato", facendo si che i pesci maschi producano uova.

Si stanno anche studiando quali effetti abbiano, sulla fauna selvatica, gli antibiotici, i farmaci per la pressione alta e quelli per diminuire il colesterolo ".

Ahh come ci invidi, Frankenstein!


fonte: http://www.dailymail.co.uk/sciencetech/article-2012050/The-cocktail-20-chemicals-glass-milk.html
trad e sintesi Cristina Bassi, http://www.thelivingspirits.net/

una guida essenziale per tutte quelle persone che soffrono di intolleranze e allergie al latte. QUI PER ACQUISTO









La Cucina Etica Dolce


Ricette golose senza latte, uova, burro, miele

Fonte


SEGNALIBRO


Un nuovo sinkhole gigante si forma in Canada




I fiumi Canadesi stanno ridisegnando la morfologia del territorio negli ultimi tempi,scavando ed erodendo gran parte del territorio lungo il loro corso.Una nuova voragine si e' aperta lungo il fiume Souris,Manibota provocando un gigantesco fronte franoso che si e' spinto verso valle dove scorre il fiume.


Fonte


Artificial strontium and barium clouds in the atmosphere

An old patent brings back chemtrails operations to sixties of XXth century. This patent concerns the spread of barium and strontium in order to cause changes in the atmosphere, by means of chemical reactions with the sunlight. The abstract quotes Sahara and Sardinia as experiments "laboratories": it's an important confirmation that some regions were chosen to make military tests. Today all the planet is suitable for these.

We thank Nienteecomesembra for the signal.


Artificial strontium and barium clouds in the upper atmosphere purchase $ 31.50

H. Föppla, G. Haerendela, L. Hasera, J. Loidla, P. Lütjensa, R. Lüsta, F. Melznera, B. Meyera, H. Neussa and E. Riegera

Max-Planck-Institut für Physik und Astrophysik, Institut für extraterrestrische Physik, Garching bei München, Germany

Received 24 September 1966. Available online 21 October 2002.

Abstract

Experiments with strontium and barium vapour releases in the upper atmosphere, carried out in the Sahara and in Sardinia in 1964, are discussed. The yield of evaporated metal was tested for different chemical reactions. Sr proved to have efficiencies up to 40 per cent. For Ba a mixture of CuO and Ba gave the best results with a yield of nearly 7 per cent. No Sr ions were observed in the experiments. Barium, however, is strongly ionized. The ionization proceeds in two different steps: during the initial phase with a characteristic time of about 5 sec and by a slower photoionization process with a characteristic time of about 100 sec. The diameter of the neutral clouds increased as one would expect for purely molecular diffusion. The rate of increase in the central intensity of the clouds at sunrise was greater than the rate of decrease at sunset. Atmospheric wind velocities of 50-130 msec−1 were determined from the motion of the neutral clouds. The motion of the ion clouds perpendicular to the Earth's magnetic field in- dicated the presence of electric fields. The initial expansion velocity for explosive mixtures was greater by about a factor of four than the mean thermal velocity of the atoms at a temperature of about 3000°K.


SOURCE: sciencedirect.com

Fonte


Decoupage: cornici

Come trasformare in modo semplice delle vecchie cornici, utilizzando conchiglie, sassolini o frammenti di pietra

cornici1


Fonte


Gli Yes Men

Frankpro

Un giorno qualcuno te lo dirà in faccia, apertamente, che i tuoi idoli ed i tuoi leaders sono una bufala organizzata da qualcuno apposta per ridere di te.

Come in quella storia narrata nel film Una poltrona per due, con Eddie Murphy, qualcuno ha appena preso nella mischia un idiota matricolato, che il test di Rorschach avrebbe scartato anche per un posto da parcheggiatore e lo ha sostenuto e foraggiato a dovere affinchè giungesse lì dove poi è spuntato come un fungo!

Come ad esempio un bel palco d'un comizio, una trasmissione tv oppure una comoda poltrona da amministratore delegato di una grande azienda statale.

“Facciamo una scommessa”, dice quello nel film di cui sopra: “prendiamo un uomo in mezzo alla strada e lo mettiamo al posto del nostro a gestire l'azienda: io scommetto che sarà bravissimo!”
“Ok” dice l'altro: "e io invece scommetto un dollaro che non ce la farà mai.”
“Scommessa accettata!” risponde dunque il primo, con un sorriso sicuro sulle labbra.

E il M.i.t. e gli altri istituti tecnologici cosa ci verrebbero a dire in proposito? Un uomo comune, con un basso q.i., può aspirare, se adeguatamente gonfiato e sostenuto, ad un posto di responsabilità dietro ai banchi parlamentari, o addirittura nelle fila di un governo?

Bè, sinceramente, a guardare certe facce e ascoltare alcune dichiarazioni politiche onnipresenti sui simpatici mass-media, e a rapportarle con il quotidiano andazzo, reale, degli effetti della politica del governo sul paese e/o il report delle leggi approvate e delle relative conseguenze potenziali - pare che qualcuno si diverta ad inserire dei perfetti, stupidissimi “yes men” , in molti ruoli chiave per avere la certezza che il mulo non si rivolti mai contro il padrone. E forse ottenere anche una riprova psico-sociologica di quanto detto.

Cioè il fatto che tu puoi prendere 70 chili per un metro e settantacinque di idiota matricolato, nel posto giusto - che so? - le retro-retrovie di un sedicente movimento politico semi-dimenticato da dio - puoi fornirgli le amicizie giuste, i finanziamenti necessari e gli ordini dall'alto, naturalmente, ed ecco che è fatta la frittata!

Ti serviva un nuovo trend in cui una specie di mentecatto con gli occhi da bue propugnasse la tua nuova riforma della televisione? Una sbandierata (apparente) liberalizzazione del mercato? Oppure ti serviva una “Super-Madonna” che ereditasse i geni artistici della nota pop-star, per affermare in qualche modo che transgender è bello e fa pure bene? Che tutti noi dovremmo provarlo una volta, prima di criticarlo?

Oppure ancora ti serviva qualcuno che non stesse troppo a sottilizzare sull'assunzione di responsabilità inerenti alla separazione in due tronconi di una grande azienda di stato in deficit cronico (per fare un favore alla tua clientela), per cui ti veniva bene mettere in un calderone tutto “il sano” e nell'altro il marcio: far crescere il sano fino a raggiungere un buon apprezzamento del suo titolo in borsa (mentre il marcio era già sparito dalle cronache) e affibbiarlo in seguito a qualche multinazionale del settore filo-europeista (filo-niuuordorder?...)

Eccoti dunque l'uomo giusto! Sta proprio qui, sull'albo delle figurine dei n.i.p. (1)

Per esempio questo ex “fiscalista del quartierino” può far proprio al caso tuo: sai, abbiamo scoperto nei meandri del suo cervello che vorrebbe tanto possedere una Porsche Carrera bianca in garage ... e finora non ci è mai riuscito, col suo solo lavoro.

“Stia tranquilla” - diceva quel commesso del supermercato alla signora che aveva appena acquistato un uomo in giacca e cravatta, forse bionico, appena preso da una mensola del negozio e sistemato nel carrello (2): "questo è garantito per due anni!”

Stia tranquillo, signor Rossi: il suo yes-man saprà gestire la crisi come qualcun altro gli ha perfettamente comandato e commissionato di fare al posto suo.

Non c'è di che preoccuparsi dunque: di yes-man idioti, ambiziosi (e mancanti di requisiti nella normale trafila socio-lavorativa odierna) è davvero stracolmo il Paese. Non c'è che pescare quello giusto, dargli una ripulita per l'occasione e metterlo dove conviene.

Non solo perchè costui, come detto, visto il basso q.i. non si sognerà mai di rivoltarsi contro la mano che lo nutre (è psicologia da baraccone questa, cioè una certezza), ma anche perché a noi elitari piace tanto giocare con la sociologia e la psicologia della gente: vedere un mentecatto con tanto potere, vederlo parlare in tv e sui giornali sapendo che siamo stati noi a mettercelo è una cosa che ci fa veramente spaccare!

Sennò, con cosa ci potremmo mai divertire insieme agli amici, il sabato sera?


1 - Non important person
2 - Si riferisce ad una scena del film “Strane Storie” di Ivano Baldoni del 1994

Post correlati: Schiavo e Più Schiavo
Post correlati: Tag Luoghi Comuni



L'altra Faccia di Obama

Enrica Perucchietti
Da non perdere


Fonte


Ubuntu 11.10 Oneiric Ocelot: la roadmap completa.

Per quanto riguarda la prossima release di Ubuntu 11.10 Oneiric Ocelot possiamo notare come siano in programma tre versioni Alpha, due versioni Beta, e successivamente la Final Release prevista per il 13 Ottobre 2011.

Come si era già visto con Ubuntu 11.04 Natty Narwhal non ci sarà la Release Candidate ma una seconda beta che sarà rilasciata il 22 settembre dopo pochi giorni dalla beta 1 che vedrà la luce il 1 settembre.

Tra le novità:

  • Unity migliorato.
Ubuntu 11.04 Natty Narwhal è nato con la nuova interfaccia Unity che alcuni utenti Ubuntu non hanno accolto a braccia aperte, ma per la prossima versione si stanno pensando ad alcuni cambiamenti che renderanno più appetibile la nuova shell.
  • Gnome 3.
Il nuovo desktop di GNOME non è incluso nel CD ufficiale, mentre potrebbe fare il suo ritorno in futuro.
  • LightDM al posto di GDM.
Via anche GNOME Display Manager, GDM, che verrà rimpiazzato dal più leggero LightDM e che offre la possibilità di essere personalizzato utilizzando HTML, CSS e Javascript.
  • Déjà Dup di Default.
Lo strumento Déjà Dup sarà incluso per il backup.


Ecco tutte le date che accompagneranno il rilascio di Ubuntu 11.10 Oneiric Ocelot:


  • Alpha 1 – 2 giugno 2011.
Ubuntu Kate Stewart has announced the availability of the first alpha release of Ubuntu 11.10, code name "Oneiric Ocelot": "Our Oneiric Ocelot (Ubuntu 11.10 alpha 1) is poking its young head out of the den, and looking for some developers and testers to play with. As with every new release, packages are being updated at a rapid pace. Many of these packages came from an automatic sync from Debian's unstable branch, others have been explicitly pulled in for 11.10 Oneiric Ocelot. Some of the key packages making their first appearance with this alpha 1 release are: Linux Kernel 2.6.39 based on the latest mainline release candidate kernel at kernel milestone freeze kernel; the default compiler has been bumped from GCC 4.5 to GCC 4.6; NetworkManager 0.9.

For further information please refer to the release announcement and release notes.

Download (SHA256): oneiric-desktop-i386.iso (714MB, torrent), oneiric-desktop-amd64.iso (715MB, torrent). Alpha 1 images are also available for Kubuntu (download), Xubuntu (download) and Edubuntu (download).
  • Alpha 2 – 30 giugno 2011.
Ubuntu Kate Stewart has announced the availability of the second alpha release of Ubuntu 11.10, code name "Oneiric Ocelot": "Welcome to Oneiric Ocelot alpha 2, which will in time become Ubuntu 11.10. Alpha 2 is the second in a series of milestone images that will be released throughout the Oneiric development cycle. New packages showing up for the first time include: Linux Kernel 3.0-rc5, GCC 4.6.1 compiler, Firefox 5.0, Thunderbird 5.0, a Mesa 7.11 snapshot. Alpha 2 ships GNOME 3.0, with some parts already upgraded to the 3.1.2 alpha releases. Unity, the theme, and Ayatana scrollbars were updated for GTK+/GNOME 3.

See the release announcement and release notes for full details about this alpha build.

Download (SHA256): oneiric-desktop-i386.isotorrent), oneiric-desktop-amd64.iso (709MB, torrent). Xubuntu 11.10 alpha 2 (download) and Edubuntu 11.10 alpha 2 (download) can be obtained from usual locations, but Kubuntu 11.10 alpha 2 images will not be available. (714MB,
  • Alpha 3 – 4 agosto 2011
  • Beta 1 – 1 settembre 2011
  • Beta 2 – 22 settembre 2011
  • Final Release – 13 ottobre 2011



Google
Ricerca personalizzata






Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    Fonte


    Simbologia del Gesto "Okay"

    di T. Marrs
    Traduzione di Anticorpi.info

    Il gesto della mano OK indica comunemente approvazione o apprezzamento. Tuttavia come molti altri gesti cela significati più profondi e oscuri in ambito occultistico. Dopo alcuni decenni di disuso è tornato alla ribalta, riproposto da molti artisti contemporanei.

    Tutti noi conosciamo il gesto delle corna ostentato da molti gruppi rock. Non molti però hanno fatto caso a come altrettanti artisti utilizzino continuamente il gesto dello OK.

    A causa del contesto del suo utilizzo, spesso in combinazione con altri simboli, ha tutta l'aria di essere un gesto di iniziazione occulta. Si dice che una immagine valga più di mille parole, così lascerò che siano le immagini a parlare.









    Quali sono, dunque, i significati più reconditi di questo gesto?

    Significato culturale
    I gesti delle mani hanno significati diversi in base alle differenti culture. In America e la maggior parte d'Europa il gesto 'OK' è usato per indicare approvazione, soddisfazione, eccellenza. In altre culture è invece considerato osceno. In Brasile, Germania e Russia, il gesto è considerato un insulto supremo e volgare, che indica un orifizio del corpo molto privato. In Francia raffigura un insulto rivolto a qualcuno considerato uno 'zero', una persona inutile. Se posto sopra il naso invece sottolinea la ubriachezza. In Giappone è utilizzato nelle transazioni commerciali per chiedere al cassiere il resto in monete piuttosto che in banconote.

    In Spagna, in Europa orientale e in alcune zone della America Latina tale gesto è considerato molto scortese. Quando l'allora vice presidente statunitense Nixon visitò il Brasile negli anni '50, una folla di curiosi divenne furiosa dopo che indirizzò loro ciò che considerava un gesto di approvazione. Per quella gente il politico americano stava semplicemente offendendoli con un gesto osceno. Nei paesi arabi fare questo gesto mentre si stringe una mano rappresenta il malocchio. Potrebbe essere possibile che l'interpretazione araba del gesto coincida con il significato attribuitogli dagli Illuminati?

    Significato misterico
    Per gli occultisti il gesto OK assume significati più complessi. In primo luogo il cerchio, che raffigura la divinità solare e la infinita ricerca della 'luce' da parte del frammassone. Sempre in ambito massonico il cerchio rappresenta i genitali femminili, o yoni.

    Nello induismo il gesto OK è un mudra (gesto sacro) che significa "infinito" o perfezione. Anche qui viene associato ai genitali femminili.

    Nelle pratiche di yoga tantrico (rituali sessuali), il gesto OK rappresenta la estasi, spirituale e fisica. Sono stati rinvenuti ciondoli e amuleti risalenti alla antica Sumeria e Persia, raffiguranti lo stesso segno, con pollice e indice uniti insieme in segno di fertilità e le tre dita estese verso l'esterno a rappresentare la unione estatica con la Dea, terzo membro della trinità pagana.

    Nel satanismo le tre dita erette a ventaglio simboleggiano la trinità profana: dio, dea e figlio (anticristo). Alcuni sostengono che le stesse dita abbinate al cerchio composto da indice e pollice raffigurerebbero tre volte il numero sei.


    Così, abbiamo la divinità solare (Lucifero), la Dea (Mistero, Babilonia la grande, madre delle prostitute), e la bestia (anticristo), il tutto in un unico gesto della mano.

    Nella filosofia illuministica, il gesto OK indica l'approvazione da parte del Re divino, il Signore della Luce. Vuol dire: "Egli approva il nostro impegno." Significato che equivale al motto in latino effigiato sull'occhio onniveggente di Osiride sulla banconota da un dollaro americana: Annuit Coeptis.

    Tratto da Codex Magika di T. Marrs
    Traduzione di Anticorpi


    Post correlati: Tag Simbologia
    Post correlati: Tag Occultismo


    Symbola


    Fonte

    INFORMARMY.com Template Blogger Green INFORMARMY.com

    TOP