venerdì 3 febbraio 2012

Uno Yeti nelle foreste dell'Inguscezia

 
È alto due metri, cammina su due zampe, ringhia ed emette strani suoni: sarebbero queste le caratteristiche della "creatura" che sarebbe stata catturata da truppe di frontiera russe nei pressi della foresta di Nazran, nel Caucaso. "Alcuni dicono che si tratti dell'abominevole uomo delle nevi - ha affermato Bagaudin Marshani, un esponente politico della regione dell'Inguscezia - altri pensano che sia una grossa scimmia. Ma francamente non ho mai visto niente del genere".

Una volta catturato, lo strano animale è stato portato in uno zoo privato nel villaggio di Surkhakhi, nel distretto di Nazran, a circa 1.480 chilometri dalla capitale. Un team di scienziati sarebbe stato inviato da Mosca nella regione dell'Inguscezia per indagare sulla sua reale esistenza e natura.

Secondo le informazioni giunte a Mosca, la creatura era stata scambiata per un orso e ferita da un cacciatore che ha provveduto a chiamare le autorità dopo averla vista alzarsi in piedi e scappare. "Sembra un gorilla - ha aggiunto Bagaudin Marshani - però i gorilla camminano a quattro zampe, mentre lui sta eretto, come una persona".

Una storia appassionante, non fosse che il rapporto delle truppe russe di stanza nella zona contraddice la testimonianza oculare dello stesso Marshani: "Le informazioni che sono state divulgate dai mass media non hanno alcun fondamento e sono frutto di invenzione".



Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/nuovediscussioni2/~3/V_XQeJgC5hs/uno-yeti-nelle-foreste-dellinguscezia.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...