venerdì 3 febbraio 2012

UN MESSAGGIO A MARGHERITA HACK E AD UMBERTO VERONESI

LETTERA

NON BASTA AFFATTO ESSERE VEGETARIANI PER SALVARE IL MONDO

Ciao amico mio, scusaci tanto. Mi sa tanto che non vogliamo proprio farti riposare da questa mail-dipendenza pre-natalizia!
Sto leggendo un articolo di ieri di Margherita Hack, la quale ci tiene a ricordare che per salvare il mondo dobbiamo tutti necessariamente diventare vegetariani. La celebre astronoma triestina sottolinea che i 4/5 del terreno coltivato sul pianeta sono occupati dai cereali per l'alimentazione degli animali mentre il restante 1/5 è destinato a sfamare l'uomo.

LA COERENZA STA NEL DARE LO SFRATTO TOTALE ALLE PROTEINE ANIMALI

La logica impone una domanda.
Se consumiamo prodotti animali, pur che non siano carne ma solo derivati, non siamo comunque costretti a sfamare gli stessi animali? Secondo me il vegetarianismo non tiene conto nemmeno della questione etica, in quanto gli animali vengono comunque sfruttati e prima o poi ammazzati. Se vogliamo salvare il mondo, come dice la Hack, e anche la nostra pelle, dobbiamo evitare del tutto la nostra dipendenza dagli animali!
Ci parli tu con la Hack, Veronesi e i loro amici animal/proteico dipendenti?
Un saluto speciale.
Antonio

*****

RISPOSTA

UN LORO PUBBLICO COMMENTO SAREBBE DAVVERO GRADITO

Ciao Antonio, Ovvio che hai ragione al 100%. L'appunto critico di cui parli lo avevo già fatto in precedenza al professor Veronesi, invitandolo a fare un ulteriore passo in avanti, dissociandosi dalle proteine animali ed anche dagli OGM, per motivi di logica e di etica.
Non sono sicuro invece se quella simpatica ragazzona, che è la Margherita Hack, meriti davvero degli appunti, visto che mi risulta essere vegana più che vegetariana.
Non ho il suo numero di telefono per chiarire la questione. Se leggerà questo messaggio è invitata a farlo con un suo sempre gradito commento.

Valdo Vaccaro

Fonte: http://valdovaccaro.blogspot.com/2011/12/un-messaggio-margherita-hack-e-ad.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...