sabato 31 dicembre 2011

Questo sito non serve ad un cazzo!

Questo sito aveva diversi obiettivi (ed ancora oggi li ha!) ed erano quelli di dare uno spazio a cio' che i giornali e la televisione non trattano (vedi post Perchè devo INFORMARMI?).

INFORMARMY.com ha sempre cercato di scandagliare i fondali dell'informazione e dare spazio a quanto non emerge dai mass media piu' diffusi e cioe' a quelle problematiche/verita' occultate da chi ci vuole mantenere in un "Truman Show".

Dopo 3 anni di divulgazione di notizie ci si rende conto che le persone, anche di fronte alla realta' dei fatti (spiegata in modo dettagliato e documentato), non capiscono quanto leggono e vedono, il che' evidenzia carenze incolmabili di intelligenza e saggezza e probabilmente rimarca i limiti del DNA umano.

Mi viene quindi in mente una frase che mi disse un amico (Luca F.) mentre stavamo parlavamo di queste difficolta' di "comprensione":
"C'e' chi ci arriva prima e chi ha bisogno di tempi piu' lunghi per capire le cose.
Ognuno impieghera' il proprio tempo".


Ecco perche' questo sito e' scarsamente utile.



INFORMARMY.com


P.S.: Visto che e' il 31 dicembre.... Buon Anno


Quanto sopra allo scopo di stimolare la riflessione ed il ragionamento affinche' ognuno possa analizzare ed, a volte, mettere in discussione tematiche che, per abitudine, sono riconosciute come veritiere solo perche' ribadite per anni dai principali mass media.


P.S.3: integrazione all'articolo del 10.1.2012: Visti i commenti sul blog ma anche messaggi diretti (ricevuti tramite altri mezzi di comunicazione) e' giusto spiegare i motivi di questo post:

1) voleva essere una constatazione/provocazione nei confronti di chi parla molto ma pensa poco e soprattutto non ha la dinamicita' mentale per cambiare le proprie convinzioni di fronte ai fatti (e comportarsi di conseguenza);

2) voleva evidenziare che "il tempo e' scaduto", tutto quello che doveva essere detto, e' gia' stato detto ed ormai l'unica cosa da fare e' dedicarsi a se' ed alle cose che danno gioia. Per spiegare meglio questo punto mi avvalgo di una parte di un articolo di un esperto di finanza (dal suo blog http://informazionescorretta.blogspot.com ) che evidenza che l'economia e' al termine, l'ambiente è allo stremo, il Nuovo Ordine Mondiale è arrivato anche a Roma con la dittatura dal volto umano (parliamo di Mario Monti e C.), ormai non è più tempo di gridare che la casa brucia, perchè sta bruciando da un pezzo e non c'e' più modo di spegnere l'incendio.

Stiamo entrando nel tempo del "Si Salvi Chi Può", l'ultima fase di disgregazione geopolitica globale dopo il tempo dell' "Ognun Per Sè".

Non c'e' più tempo per raccontare questo e quello, è troppo tardi per invitare le persone a svegliarsi ed agire, o almeno prendere delle decisioni. Perchè è troppo tardi anche per chi decidesse di agire domani mattina.
Bisognava muoversi qualche anno fa, o anche solo qualche mese fa.

Ora è troppo tardi!!!

18 commenti:

  1. Non lasciarti andare cosi, purtroppo la massa, se cosi la posso chiamare, vive in uno stato di torpore,non escludo anche che sia indotto.
    Hanno perso quella parte di neuroni che fà scattare quella scintilla che di fronte a certi eventi dovrebbero porsi delle domande.
    Tutto quello che accade lo subiscono come se non ci fosse altra soluzione e quindi se ne disinteressano.Altri pur di non discutere negano l'evidenza delle cose. Viviamo in un mondo di struzzi dove se qualcuno tenta di convincerli a togliere la testa dal buco, si offendono e diventano a volte anche aggressivi.
    Per fortuna esiste ancora qualcuno sveglio che attinge seppur in modo silenzioso a questo sito.

    Non mollare e continua cosi, almeno per quelli che vivono la vita da svegli e capiscono come gira il mondo.

    BUON ANNO

    :-) Mi firmo MM

    ciao

    RispondiElimina
  2. Non è vero che ognuno ha bisogno del suo tempo per capire...
    La maggioranza delle persone non ha gli strumenti per capire. Non mi riferisco a cultura o simili. Dei restanti alcuni usano questi strumenti, altri per un qualche motivo "dormono". Solo di questi possiamo dire che "hanno bisogno del loro tempo".

    Saluti e buon anno

    RispondiElimina
  3. Mahhh!!!! io ho scoperto questo sito pochi giorni fa (link dietro link sono finito da queste parti). Ho dato una rapida occhiata e ci sono tantissimi articoli da "metabolizzare per bene" ... (vabbè io sono un po più predisposto della media alle "novità" che l'informazione tradizionale censura ma non fa testo). Quindi possiamo/potete scrivere di tutto fuorche "inutile" o "scarsamente utile" ...

    RispondiElimina
  4. DEVO COMMENTARE CON FORZA QUESTO POST (Questo sito non serve ad un cazzo! )scrivendo il piu'possibile MARCATO .. che stai ,come artefice di questo BEL SITO...DI RARA INFORMAZIONE CONSAPEVOLE...SOSTENENDO UNA CAZZATA ..in quanto in questo brutto buio periodo una buona persona come te...anche se non ho il piacere di conoscerti,è come una delle poche luci ancora accese...forse è vero che la "luce"che emani non è sufficente come la mia piu piccola luce e come la luce di tante altre persone......questo significa che il male è predominante questo significa che oggi servono piu persone che illuminano questo significa che ogni uomo che smette di "illuminare" il buio aumenta la disperazione aumenta....questo significa che tantissime persone che cerchiamo di "illuminare" informare hanno paura hanno paura hanno paura..vivono in condizione di tale inconsapevvole che per chi si trova in una condizione piu favorevole risultano senza speranza....sembra che non hanno le potenziali facolta' per vedere cio' che è davanti agli occhi di tutti...e solo una questione di tempo ...il nostro compito è MANTENERE IL PIU POSSIBILE A LUNGO LA "LUCE" accesa luce che ILLUMINERA' tutte le genti che un giorno riusciranno a aprire i loro occhi che ora tengono ben serrati ,,,per evitar di veder situazioni a dir poco sgradevoli

    RispondiElimina
  5. Un grazie di cuore a tutti.... non era intenzione mollare. :-)

    Auguroni a tutti :-)

    RispondiElimina
  6. Se può farti piacere dalla lettura di uno solo di questi articoli mi sono partite un sacco di associazioni...Inoltre sono venuta a conoscenza di qualcosa che non avrei mai immaginato
    Buon Anno
    Nadia

    RispondiElimina
  7. E' più di un anno che seguo il sito, la gente è intontita e ha bisogno di subire prima, e poi rendersi conto che hai ragione su tutto....L' importante è che esiste un sito con i cosiddetti attributi...Sii ostinato e duro....

    RispondiElimina
  8. è inevitabile che una buona informazione venga recepita SOLO da chi ha il coraggio - sosteneva Nietzsche - di leggere per informarsi e non solo per ricercare bias di conferma allineati alla disinformazione ufficiale ed alla propria coscienza inquieta.

    quindi non dannarti l'anima: la tua pregevole opera la stai svolgendo eccome, solo che non raggiunge ancora una massa abbastanza critica (nel senso fisico) di popolazione.
    riuscire ad informare per bene un gruppo ristretto di persone ma realmente interessate a ciò che dici e divulghi, è già un ottimo risultato.
    complimenti.

    e Buon Anno

    RispondiElimina
  9. Io ti leggo tutti i giorni, mi arriva l'email....grazie a te restiamo svegli, non pensare che stiamo dormendo tutti. Grazie alle tue informazioni, ogni giorno acquisiamo nuove consapevolezze. Non mollare! Buon Anno!!

    RispondiElimina
  10. POSSO COMPRENDERE IL SENSO DI IMPOTENZA CHE SI PROVA DAVANTI ALLA INCREDIBILE PASSIVITÀ E APPARENTE INCAPACITÀ " COGNITIVA " PER NON PARLARE DELLA INCAPACITÀ CRITICA DI COMMENTO DELLE NOTIZIE DEI PIÙ. MA !! ATTENZIONE CHE FORSE IL PROBLEMA NASCE DA QUELLA CHE DEFINIREI LA VERA PIAGA DEI NOSTRI TEMPI.
    OVVERO -- L' ASSUEFAZIONE-- SI COME L'A SSUNZIONE CONTINUA E PROLUNGATA PRESSO QUALSIASI FONTE ..ALIMENTARE , MUSICALE ,COMUNICATIVA DEI MEDIA ....COSI IL GENERE UMANO SI È ASSUEFATTO AI FATTI E MISFATTI PIU TRUCI E ABBOMINEVOLI PER IL SEMPLICE LORO RIPETERSI CONTINUO , QUOTIDIANO E MARTELLANTE CON UNA TALE INTENSITÀ TALE DA PERDERE L' ORIENTAMENTO NELLA SCALA DEI VALORI DELLA GRAVITA DELLE COSE E ANNICHILIRSI IN UNA SORTA DI INCAPACITÀ DI REAZIONE.
    IN PRATICA È COME QUANDO ASCOLTIAMO UNA CANZONE ORRENDA CHE PER IL SEMPLICE FATTO DI ESSERE TRASMESSA 100 VOLTE AL GIORNO ALLA FINE FINISCE PER PIACERCI .....IL PARAGONE FORSE REGGE POCO MA L'IDEA È QUELLA ..QUINDI NON DEMORDERE QUESTO SITO È FATTO MOLTO BENE E PERSONALMENTE NE FACCIO MOLTA PUBBLICITA IO HO MOLTA FIDUCIA CHE ANCHE PRIMA O POI L' ASSUEFAZIONE VEDRÀ IL SUO EFFETTO PRINCIPALE ...CIOÈ LA " SATURAZIONE" ...E COSA SUCCEDE QUANDO SI VA OLTRE LA SATURAZIONE ??? QUELLO CHE STA SUCCEDENDO NEL MONDO È SOLO L 'INIZIO IL BELLO STA ARRIVANDO ....
    BUON lavorO
    MREMMAUS

    RispondiElimina
  11. Non scherzare !!! Ti seguo dalla thailandia ormai da tempo,
    E spesso mi ritrovo a segnalare tuoi articoli traducendoli in thai o in inglese Per contnuare l'opera a volte demoralizzante di risveglio nei confronti di chi e' ormai ipnotizzato...ma devo dire che ho avuto qche soddisfazione , e cio' ti dovrebbe far sentire orgoglioso. Grazie!
    Paolo thailand

    RispondiElimina
  12. Credo, perché l'ho passato anch'io, che mi volevano"illuminare" e io mi sono bloccata, che è un enorme inquietante "disturbo" di uscire mentalmente da buio.Io apprezzo tanto tuo sito e leggo sempre e intensamente. Per crescere si deve guardare in faccia alla verità senza perdere l'amore per la vita. Tutto una questione di "stomaco", tutto una questione quanto dolore siamo in grado di supportare. Ma niente crescere senza dolore. Tue informazione valgono tanto e spero di leggere ancora tante.
    Tanti Auguri Marion

    RispondiElimina
  13. Caro Paolo, guarda che io sto' raccogliendo tutti le recensioni piu' importanti per farne forse una pubblicazione! Non Ti abbattere, Ti siamo tutti vicini!!!

    RispondiElimina
  14. Non capisco quale 'indicatore di comprensione' voi usiate per i vostri lettori! Come fate a concludere che coloro che leggono rimangono indifferenti? Nel mio caso, per esempio (un pensionato di quasi 70 anni), che dovrei fare, organizzare una sommossa di piazza? Girare per le strade con un amplificatore? Nel mio piccolo, leggo, intendo i contenuti e, molto spesso, li condivido con amici e conoscenti. Il fatto che le cose NON dette dai media vengano diffuse è già un risultato. Non credete?

    RispondiElimina
  15. Io ti conosco e mi pregio di considerarmi tuo amico, ancora... (tu sai perchè).
    Capisco il tuo sfogo e lo condivido, ma NON mollare proprio ora!
    Ti ammiro per il sito che hai costruito e porti avanti: ogni tanto vengo a curiosare e trovo cose interessanti. Bravo. Continua così.

    RispondiElimina
  16. Seguo il sito da 3 anni e ci passo quotidianamente, ho imparato tantissime cose, grazie per avermi fatto uscire dallo stato di "zombie"
    Buon anno a tutti
    M da BS

    RispondiElimina
  17. Leggo soltanto ora questo articolo essendo capitato sul sito per puro caso. In realtà gli articoli che proponi sono molto interessanti e hanno il pregio di far riflettere chi legge. Ma se tu per primo affermi che questo sito "non serve a un cazzo", provocatoriamente ti rispondo "allora che cazzo lo tieni aperto a fare?". Guarda che ancora c'è gente in grado di capire perfettamente la situazione in cui siamo e di prendere iniziative per tentare di porvi rimedio. Non è vero che ormai è troppo tardi, si tratta solo di continuare a battere e battere come la goccia cinese. Tu hai la forza di far cio? Bene, continua; non te la senti più? Allora è meglio che chiudi baracca e burattini, sta sicuro che qualcun altro ti sostituirà. Auguri...

    RispondiElimina
  18. Non smettere, penso che siamo sempre in tempo per migliorare...e le persone come te che informano sono la base della rivolta che sia interiore o esteriore...io posso dirti che da quando ho letto i post sull'alimentazione ho iniziato a mangiare bene, frutta verdura, carne eliminata al 90% (purtroppo cucina mamma e non posso sempre rompere) fra qualche mese che vado a vivere da me sarà un 100%!!Sto meglio, sono dimagrito non ho più mal di pancia e mal di testa...ora ti aspetto il 22/2 a roma al presidio ad oltranza ;) tutti insieme possiamo lottare x un mondo migliore!

    RispondiElimina

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...