lunedì 19 dicembre 2011

Quello di Pyongyang è andato, rimane quello di Arcore




I capelli finti, le scarpe con i tacchi, libertino con una passione intensa per i festini privati, le dichiarazioni sul buono stato dell'economia nonostante il declino economico del Paese, il culto della personalità, l'ostilitá alla stampa libera, il mito dell'eroico lavoratore infaticabile, il controllo sul sistema televisivo nazionale, al governo dal 1994...

di Matzu Yagi
(Commento pubblicato sul corriere.it)
Fonte: Megachip
kim jong_il_cetriolo
tomato-kim




Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/nuovediscussioni2/~3/gqqPtoQ9f5s/quello-di-pyongyang-e-andato-rimane.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...