giovedì 22 dicembre 2011

ALLA FRENETICA RICERCA DEL FERRO

LETTERA

QUANTO FERRO SERVE E DOVE TROVARLO

Ciao caro simpatico Valdo grazie delle mail che leggo sempre.
Volevo chiederti una cosa in quali vegetali e frutti trovo il ferro e in quali quantità minima serve al nostro organismo ? Fammi questo esempio. Se per ipotesi servono grammi 5 al giorno di ferro, li posso trovare mangiando che ne so mezzo chilo di spinaci o di valeriana?
In modo che posso regolarmi con le quantità nelle insalatone che mangio?
La mamma mia fa carota, valeriana, radicchio, zenzero, finocchio, pomodori, lattuga, olive nere qualche capperino desalato, il tutto condito con extra vergine a freddo e limone, con aggiunta di semini di lino e di sesamo.

UN ANNO E MEZZO DI SALUTE STANDO ALLA LARGA DALLE COSE NOCIVE
Poi mangio il passato di legumi o minestrone, cotto 20 minuti, oppure la pasta integrale con verdure. Non tocco più le cose nocive da un anno e mezzo e sto bene come mi hai insegnato tu.
Condivido queste idee con gli amici ma loro sono tradizionalisti, e tendono a preferire le solite cibaglie. Ci ho fatto ormai l'abitudine e, più che consigliare loro di avvicinarsi almeno alla giusta dieta, non posso fare. Un saluto e spero che un giorno ci troveremo a fare una mangiatina insieme. Tanti saluti e grazie ancora. A te famiglia dal tuo amico Franco, da Verona.

*****

RISPOSTA

PESARE E CALCOLARE COL BILANCINO E' UNA STRADA SBAGLIATA

Ciao Franco, i semini di sesamo integrali hanno 10,5 mg di ferro per 100 grammi di prodotto, le mandorle 4,7, i datteri 3,0 e le verdure a foglia in genere 1,5 mg. In ogni caso non si devono fare questi calcoli. Quando si mangia una buona dose di crudo c'è sempre il quantitativo ottimale di ferro e di tutto il resto.
Siamo circondati dal ferro, per cui le ferrocarenze da scarsità non esistono nemmeno nella gente più anemica del mondo. Nemmeno nelle donne dai cicli pesanti.

PRIMA COSA EVITARE I LATTICINI IN TUTTE LE FORME

Quello che eventualmente manca, quello che spesso manca, è la capacità assimilativa del corpo, compromessa gravemente dai latticini che non si limitano ad essere totalmente privi di ferro, ma stendono pure un micidiale velo di collosa caseina sui villi, decapitando la capacità assorbitrice dei medesimi, trasformando i nostri 2 campi da tennis (400-600 metri quadri) in un angusto sgabuzzino assimilativo da 20-50 mq.

ALLA LARGA DAI CIBI MORTI, DEVITALIZZATI, ZUCCHERATI E SALATI

Chi ha problemi di ferro, e quindi di anemia, deve stare poi rigorosamente alla larga dalle sostanze ferrodistruttrici come il fumo, le aspirine, i farmaci (specie i tranquillanti e gli analgesici), lo zucchero morto (sia quello evidente che quello nascosto nei cibi), il sale inorganico (in tutte le forme evidenti e nascoste), gli integratori, e soprattutto il the (i suoi tannini sono micidiali per il ferro), il caffè, le cole, l'alcol e le bevande gassate, i cibi precotti, i cibi irradiati (controllare le patate, le castagne, le mele, le cipolle, ma la legislazione italiana non impone tale dichiarazione o tale etichettatura), i cibi inscatolati e i cibi da cuocere. Tutte cose comunque che fanno male sia ai sani che ai meno sani.

L'ETICHETTA COL TESCHIO E LA DICITURA "CIBO FERRODISTRUTTORE", "BEVANDA FERRODISTRUTTRICE".

Siamo letteralmente circondati da alimenti ferrodistruttori. La legge impone etichette su questo e su quello. Ma non esistono le etichette più importanti. Ti immagini se per legge si imponesse l'applicazione del teschio con vicino la parola "FERRODISTRUTTORE"? Dovremmo etichettare il 95% di quanto espongono ai supermercati. Interi reparti a rischio, escludendo quelli di frutta e verdura fresca. Dovremmo porre un cartello dantesco all’ingresso dei supermercati “LASCIATE OGNI SPERANZA VOI CHE ENTRATE!”.

CONSULTARE SUL BLOG LE ALTRE TESINE

Ci sono sul blog tesine importanti dove trovi maggiori dettagli:

- Ferritina bassa e indiscrezioni alimentari, del 12/1/09
- Dieta vegana e ferritina da 4 a 24, del 3/6/11
- Un calcio a tutti i tipi di anemia, del 5/7/10
- Ferro, mestruazioni, anemia, microcitemia, del 17/11/09
- Estetismo californiano e ferritina bassa, dell'8/5/11
- Cibi spazzatura, colecisti asportata, ferritina bassa e piedi gonfi, del 27/9/11

CENTO ARTICOLI TRA NOVEMBRE E DICEMBRE

Ti ricordo che nel bimestre novembre-dicembre sono stati pubblicate sul blog un centinaio di basilari articoli che non ho spedito a nessuno e che si possono scaricare gratuitamente col sistema copia-incolla. Per ricevere in automatico i prossimi scritti c'è la newsletter (http://www.adiva.eu/valdo-vaccaro/ ) e soprattutto http://valdovaccaro.blogspot.com/2011/11/messaggio-importante-tutti-i-lettori.html.

Valdo Vaccaro

Fonte: http://valdovaccaro.blogspot.com/2011/12/alla-frenetica-ricerca-del-ferro.html

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...