sabato 26 novembre 2011

Una nuova utilità per vecchi stracci in microfibra




I vecchi ormai castigati stracci in microfibra che sarebbero destinati alla spazzatura possono acquisire una nuova utilità soprattutto in cucina: sono perfetti per "assorbire" la schiuma dalle superfici, ad esempio quando si lava il piano cottura o altra superficie, basta passarci sopra il vecchio straccio e in un attimo la schiuma sparisce.


Come normalmente questi stracci vengono utilizzati per il pavimento, per disinfettarli potete lavarli a 90 gradi con 2 cucchiai di percarbonato (sbiancante all'ossigeno attivo) oppure con 1 bicchierino da caffè di acqua ossigenata o di candeggina delicata. Potete anche metterli in una pentola con acqua bollente.

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...