mercoledì 14 dicembre 2011

FLATULENZE E MESCOLANZE

VALDO VACCARO HK LTD www.valdovaccaro.blogspot.com
www.drvaldovaccaro.com.hk
valdovaccaro@libero.it

FREE AND INDEPENDENT SCHOOL OF BEHAVIOURAL AND NUTRITIONAL SCIENCES
___________________________________________________________________________
20 Novembre 2011



DIETA CRUDISTA CON EFFETTI POSITIVI MA CON FASTIDIOSA FLATULENZA



Ciao Valdo, avrei piacere di essere inserito nella tua newsletter. Volevo chiedere un tuo parete: ho letto il tuo libro e dopo un digiuno di 3 giorni ho cominciato (ormai da 3 settimane) una dieta a base di frutta, verdura, frutta secca, centrifugati, semini, germogli, come scritto nelle tue tesine e nel libro. Cibi cotti quasi zero. Io mi sento bene, con energia. L’unica cosa negativa è che ho una terribile flatulenza (che non avevo prima di cominciare questa dieta). Ho cercato sul tuo blog ma non ho trovato qualcosa di specifico per il mio caso.



DUBBI E DOMANDE VARIE



Rientra nel quadro delle "crisi eliminative"? Se si, quanto possono durare? Io mi faccio la mattina quasi un litro di centrifuga di arance, sedano, finocchi, pere, mele, carote (a seconda di quello che ho in casa). È sbagliato mischiare più tipi di frutta? Meglio fare solo arance? Poi al lavoro mi porto uno zainetto con dentro pere, mele, arance, banane, e le mangio verso le 10/11 poi all’una per pranzo, poi nel pomeriggio verso le 16/16:30. La sera mi faccio un'insalata mista (con lattuga, verza, semi di girasole, germogli, pomodori, carote). Il tarassaco non lo riesco a trovare nei negozi. Poi dopo l'insalatona, la sera mangio della frutta secca (o mandorle, noci, o uvetta, datteri, fichi secchi).



MAL DI GOLA, ALLERGIE E CURE OMEOPATICHE



Faccio questa dieta perché soffro di mal di gola ricorrenti e da una decina d’anni ho sviluppato allergia per cani, gatti, cavalli, animali con pelo in genere.

Se li accarezzo, mi comincia a pizzicare il naso, e fino a quando non mi lavo le mani ed il naso continua a pizzicare in modo molto fastidioso. Per il mal di gola, in passato mi toccava fare uno o due cicli di antibiotici all'anno. Da 4 anni mi curo da un omeopata unicista e prendo un rimedio di base (1 goccia di SILICEA 9LM in mezzo bicchiere d'acqua ogni 7gg). Poi in caso di affezioni acute (es. mal di gola) l'omeopata mi da' un rimedio specifico (es. PULSATILLA 10CH o 30CH). Da quando mi curo con l'omeopatia non ho più preso nessun tipo di farmaco, neanche un'aspirina, però l'allergia a cani/gatti non se ne va.



NON VEDO L'ORA DI ELIMINARE QUESTI PROBLEMI



Mi scoccia molto, anche perché da piccolo ho sempre avuto in casa cucciolate di gatti, senza che avessi allergia. L'ho sviluppata in seguito. Allora mi son detto: comincio questo tipo di dieta vegana crudista e vediamo come va.

Ovviamente parenti e amici mi prendono per mezzo matto. Magari un giorno capiranno e cambieranno idea.

Secondo te dopo quanto tempo posso vedere degli effetti per l'allergia? Leggo che sei in Asia e molto occupato. Mi farebbe molto piacere avere una tua risposta. Grazie per la tua opera di divulgazione. Saluti.

Lorenzo



*****

RISPOSTA (dal Dubai)



PIÙ CHE ALLERGIA PARLEREI DI IMPREGNAZIONE TOSSICA DEL TUO ORGANISMO



Ti inserirò senz'altro nella mia mailing list.

Tra qualche giorno ti farò pure pervenire alcune tesine sul problema indicato.

Il tarassaco è pianta da raccogliere preferibilmente nei campi e ai margini dei boschi, meglio se a inizio primavera.

Le allergie derivano dal fatto che hai un corpo troppo impregnato da altri veleni, per cui ogni irritante in più diventa goccia che fa traboccare un vaso già pieno. Devi assolutamente fluidificare il tuo sangue, e dare una bella accelerata al tuo sistema linfatico. Non conosco la tua dieta quotidiana, ma credo che tu debba applicare il veganismo crudista in modo rigoroso, se vuoi ottenere risultati concreti in tempi brevi.



DIVERSI FATTORI CAUSANTI



Ci possono essere diversi fattori che causano le tue flatulenze.

La disabitudine ai cibi crudi e vitali è senz'altro uno di essi. Gli abbinamenti che stai facendo non vanno assolutamente bene. Le arance sono da consumarsi rigorosamente da sole, come tutti gli agrumi. Idem per angurie e meloni. La frutta in genere deve stare lontano da pranzo e cena.

Evitare il più possibile la mescola degli alimenti. Non più di 3 o 4 tipi di verdure per il medesimo piatto.

Ci possono pure essere dei fenomeni eliminativi, visto che il cibo crudo intacca, disgrega e scioglie, provocando fenomeni gassosi.

Occorre poi masticare lentamente e con calma il cibo crudo, visto che non abbiamo denti nello stomaco o negli intestini.

L'igienismo non condivide le cure omeopatiche. Soprattutto in fase di dieta fruttariana e crudista, è consigliato sospendere ogni tipo di cura farmacologica o quasi-farmacologica, poco importa se basata sulle mini-dosi della omeopatia.



Valdo Vaccaro

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...