domenica 24 maggio 2009


BILDERBERG: INCONTRO SEGRETO PER .......DECIDERE LE SORTI DELLA CRISI?

Fonte: http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com/2009/05/bilderberg-incontro-segreto-per_18.html

Bilderberg è una associazione segreta dei potenti del mondo. Sono loro i veri proprietari del mondo. Loro decidono i destini degli Stati.
Tremonti li conosce bene e ne ha parlato da Porta a Porta nel 2008.....

In questo fine settimana si sono incontrati A PORTE CHIUSE IN GRECIA.
The 2009 Bilderberg Group Conference will be held at the five-star Nafsika Astir Palace Hotel in Vouliagmeni,
Greece, May 14-17
Una riunione importantissima...ma NESSUN MEDIA NE PARLA: CENSURA TOTALE!

ECCO I PARTECIPANTI ITALIANI ALLA RIUNIONE DEL 2008!

ITA Bernabè, Franco CEO, Telecom Italia Spa
ITA Draghi, Mario Governor, Banca d’Italia
ITA Elkann, John Vice Chairman, Fiat S.p.A.
ITA Monti, Mario President, Universita Commerciale Luigi Bocconi
ITA Padoa-Schioppa, Tommaso Former Minister of Finance; President of Notre Europe

TUTTI UOMINI DEL BRITANNIA, UOMINI DI GOLDMAN SACHS ROCKFELLER ECC ECC

Ora capite perchè Tremonti e Draghi si odiano!!!

su internet si trovano informazioni su un coinvolgimento di OBAMA con questa setta segreta
http://www.globalresearch.ca/index.php?context=va&aid=9270

Barack and Bilderberg

Recently, there has been much discussion about Barack Obama having possibly attended the recent Bilderberg conference in Virginia. This speculation arose when Barack Obama and Hillary Clinton sneaked off for a secretive meeting while in Virginia. As the AP reported, "Reporters traveling with Obama sensed something might be happening between the pair when they arrived at Dulles International Airport after an event in Northern Virginia and Obama was not aboard the airplane. Asked at the time about the Illinois senator's whereabouts, [Obama spokesman Robert] Gibbs smiled and declined to comment."7

The press that had been traveling with Obama were not made aware of the secretive meeting until the plane that they assumed Obama would be present on was moving down the runway, prompting many angry questions from the press towards Obama’s spokesman, Robert Gibbs. One reported asked Gibbs, "Why were we not told about this meeting until we were on the plane, the doors were shut and the plane was about to taxi to take off?" to which he responded, "Senator Obama had a desire to do some meetings, others had a desire to meet with him tonight in a private way and that is what we are doing." This preceded another question, "Is there more than one meeting, is there more than one person with whom he is meeting?" Gibbs simply replied, "I am not going to get into all the details of the meeting." He again later repeated that, "There was a desire to do some meetings tonight, he was interested in doing them, others were interested in doing them, and to do them in a way that was private."8On Friday, June 6, it was reported that Bilderberg tracker, Jim Tucker, "called Obama’s office today to ask if he had attended Bilderberg. A campaign spokeswoman refused to discuss the matter but would not deny that Obama had attended Bilderberg."9

Bilderberg to Pick Obama’s Vice President

As the Financial Times reported in May of this year, Barack Obama appointed James A. Johnson, the former CEO of Fannie Mae, "to head a secret committee to produce a shortlist for his vice-presidential running mate." A short list was discussed by the article, which listed, other than Hillary Clinton, "Jim Webb, the former secretary of the navy, Vietnam veteran and senator for Virginia; Tim Kaine, the governor of Virginia; John Edwards, the former vice-presidential candidate in 2004; Ted Strickland, the governor of Ohio; and Kathleen Sebelius, the governor of Kansas." Other potential nominees include "Sam Nunn, the former chairman of the Senate armed services committee; and Wesley Clark, the former head of Nato in Europe."10

James A. Johnson, the man Obama asked to pick his running mate, played the same role for John Kerry back in 2004, and he selected John Edwards. As the New York Times reported, "Several people pointed to the secretive and exclusive Bilderberg conference of some 120 people that this year drew the likes of Henry A. Kissinger, Melinda Gates and Richard A. Perle to Stresa, Italy, in early June, as helping [Edwards] win Mr. Kerry's heart. Mr. Edwards spoke so well in a debate on American politics with the Republican Ralph Reed that participants broke Bilderberg rules to clap before the end of the session." The Times further reported, "His performance at Bilderberg was important,'' said a friend of Mr. Kerry who was there. ''He reported back directly to Kerry. There were other reports on his performance. Whether they reported directly or indirectly, I have no doubt the word got back to Mr. Kerry about how well he did."11

James A. Johnson, Vice Chairman of Perseus, a merchant banking firm, is also a director of Goldman Sachs, Forestar Real Estate Group, Inc., KB Home, Target Corporation and UnitedHealth Group Inc., is also a member of the American Friends of Bilderberg, the Council on Foreign Relations, the Trilateral Commission and is an honorary trustee of the Brookings Institution.12 It is likely that Obama’s running mate will be chosen by Johnson at this years Bilderberg Conference.Notable among this year’s Bilderberg guests are Kansas Governor, Kathleen Sebelius, who the Financial Times reported was on Johnson’s short list of nominees. In fact, Sebelius is the only person mentioned as a possible running mate in the Financial Times article that was officially listed on the Bilderberg list of attendees.13 Could this be a sign that she may be the chosen one? Time will tell. However, another Democratic politician present at the meeting was Tom Daschle, so perhaps he is working his way back into politics.

E ANCORA....

Sembra che i componenti dI BILDEBERG siano divisi sul da farsi. Far affondare l’economia velocemente rimpiazzandola con un nuovo ordine mondiale, o innescare una lunga e agonizzante depressione.

ECCO quelo che il cronista investigativo Daniel Estulin ha rivelato su quanto gli esponenti del gruppo avrebbero in programma di fare in ambito economico nel corso del prossimo anno.
La riunione del gruppo Bilderberg è una “chiacchierata” che coinvolge ogni anno circa 150 tra gli “uomini di potere” più influenti al mondo nell’ambito del governo, dell’industria, del settore bancario, accademico e del complesso militare-industriale.Il gruppo segreto opera secondo le “regole della Silenzio, ossia nessun particolare di ciò che viene discusso può trapelare attraverso i media, nonostante il fatto che siano presenti alla riunione gli editori dei più grandi quotidiani al mondo come il Washington Post, il New York Times e il Financial Times.
Secondo le fonti di Estulin che si sono dimostrate estremamente accurate in passato, il gruppo Bilderberg è diviso sul da farsi, ossia se innescare “una prolungata, agonizzante depressione che condannerà il mondo a decadi di stagnazione, declino e povertà ... oppure una depressione intensa ma più breve che aprirebbe la strada ad un nuovo ordine economico mondiale sostenibile, con minore sovranità ma maggiore efficienza”.
Tali informazioni acquistano maggiore rilevanza se si tiene conto del fatto che le precedenti previsioni economiche di Estulin basate su rivelazioni da parte delle stesse fonti, si sono dimostrate estremamente accurate. Estulin ha correttamente previsto il crollo del mercato immobiliare nonché il tracollo finanziario del 2008, dopo aver appreso dalle sue fonti all’interno di Bilderberg quello che l’elite stava programmando sulla base di quanto era stato detto durante la loro riunione in Canada del 2006 e della loro conferenza del 2007 in Turchia.
I particolari dell’ordine del giorno per l’economia erano contenuti in un libretto distribuito prima della riunione ai membri del gruppo. In modo specifico Estulin avverte che il gruppo Bilderberg starebbe incoraggiando una falsa immagine di ripresa economica, attirando gli investitori a reinvestire il capitale nel mercato azionario per scatenare poi successivamente un’altra massiccia fase di contrazione che creerà “grosse perdite e una grave sofferenza finanziaria nei mesi a venire”, secondo una relazione del Canada Free Press.
Secondo Estulin il gruppo Bilderberg stima che le cifre relative alla disoccupazione negli USA raggiungeranno il 14% entro la fine dell’anno, quindi il doppio dell’attuale cifra ufficiale dell’8,1 per cento.

Le fonti di Estulin gli avrebbero inoltre detto che Bilderberg proverà ancora a fare pressioni per la promulgazione del Trattato di Lisbona, un tassello chiave del piano per consolidare appieno un superstato federale europeo, costringendo l’Irlanda a votare nuovamente su tale documento a settembre/ottobre, nonostante lo abbia già rifiutato insieme ad altre nazioni europee nei referendum nazionali.

Secondo quanto riferisce il CFP “una delle loro preoccupazioni è di affrontare e neutralizzare il movimento contrario al trattato di Lisbona chiamato “Libertas”, sotto la guida di Declan Ganley. Una delle mosse programmate dal Bilderberg è l’uso di una campagna diffamatoria nei media americani, che suggerisca che Ganley è finanziato dai trafficanti di armi negli USA legati alle sfere militari statunitensi”.

Daniel Estulin, Jim Tucker ed altre fonti, che hanno infiltrato Bilderberg in passato hanno regolarmente fornito informazioni sull’ordine del giorno del gruppo che viene poi attuato sul palcoscenico mondiale, dando prova che l’organizzazione non è solo una “fabbrica di chiacchiere”, ma un importante foro per la pianificazione del nuovo ordine mondiale.

In effetti proprio il mese scorso il visconte belga nonché attuale presidente del gruppo Bilderberg Étienne Davignon, si è vantato che Bilderberg ha contribuito alla creazione dell’euro mettendo per la prima volta all’ordine del giorno una politica favorevole alla valuta unica all’inizio degli anni ‘90. Il programma del gruppo Bilderberg di un superstato federale europeo e di una valuta unica risale probabilmente persino a prima. Un’inchiesta della BBC ha portato alla luce documenti risalenti ai primi incontri del gruppo che hanno confermato che l’Unione Europea è stata un’invenzione del gruppo Bilderberg.
Nella primavera del 2002 quando i guerrafondai dell’amministrazione Bush facevano pressione affinché l’Iraq fosse invaso entro l’estate, i membri di Bilderberg hanno espresso il desiderio di ritardare l’attacco, che non fu lanciato fino al marzo dell’anno seguente.

Nel 2006 Estulin ha previsto che il mercato immobiliare negli USA sarebbe cresciuto senza limite prima che la bolla venisse fatta crudelmente scoppiare, come è precisamente successo.
Nel 2008 Estulin ha previsto che Bilderberg stesse creando le condizioni per una calamità finanziaria - proprio quello che è successo alcuni mesi dopo con il crollo della Lehman Brothers.
Il Gruppo Bilderberg ha regolarmente gonfiato i muscoli per consolidare il suo ruolo di “kingmaker” [artefice di nomine ed elezioni]. L’organizzazione seleziona di routine i candidati alla presidenza e alla vice presidenza, nonché i primi ministri.
Bill Clinton e Tony Blair sono stati entrambi preparati dall’organizzazione segreta all’inizio degli anni ’90 prima che raggiungessero la prominenza.

Il candidato alla vice presidenza di Barack Obama, Joe Biden è stato scelto dal luminario di Bilderberg James A. Johnson, e anche il candidato alla vice presidenza di John Kerry nel 2004, John Edwards è stato consacrato dal gruppo dopo aver fatto un brillante discorso durante la conferenza del 2004. I presenti hanno persino infranto le regole applaudendo Edwards al termine di un discorso che ha fatto agli elitisti sulla politica americana. La scelta di Edwards fu scioccante per gli opinionisti dei mass media che si aspettavano con certezza che Dick Gephardt avrebbe ottenuto la carica. Il New York Post ha riportato persino che era stato scelto Gephardt e che venivano già attaccati degli adesivi con scritto “Kerry- Gephardt” sui veicoli della campagna presidenziale, prima che fossero tolti quando Edwards fu annunciato come vice di Kerry.

Inoltre durante l’incontro dello scorso anno, l’ex segretario di stato degli Stati Uniti Condoleezza Rice ha formalizzato con il ministro degli esteri ceco Karel Schwarzenberg i programmi per la firma di un trattato sull’istallazione di una base radar statunitense nella Repubblica Ceca. Insieme alla Rice era presente all’incontro il segretario alla difesa Robert Gates, che secondo quanto riportato avrebbe incoraggiato i globalisti dell’EU a sostenere un attacco contro l’Iran. E guarda caso, proprio giorni dopo l’Unione europea ha minacciato l’Iran con sanzioni qualora non avesse sospeso il suo programma di arricchimento nucleare.
C’è stata inoltre molta speculazione che anche “l’incontro segreto” tra Hillary Clinton e Barack Obama, che è stato messo in atto con tattiche di spionaggio come rinchiudere i giornalisti in un aereo per impedire che raggiungessero i due politici, avrebbe avuto luogo durante la conferenza Bilderberg nel Distretto di Columbia.
Paul Joseph Watson
Fonte: www.prisonplanet.com/
Link: http://www.prisonplanet.com/leaked-agenda-bilderberg-group-plans-economic-depression.html
7.05.2009
Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di MICAELA MARRI

Condividi l'articolo:

A FINE PAGINA puoi COMMENTARE l'articolo!

Sei il primo a commentare

Posta un commento

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere INFORMARMY.com manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.
INFORMARMY.com modera i commenti non entrando nel merito del contenuto ma solo per evitare la pubblicazione di messaggi volgari, blasfemi, violenti, razzisti, spam, etc.

INFORMARMY.com Template Blogger Green INFORMARMY.com

TOP